Eurovision Song Contest, Nadja Burkhardt nuovo “event supervisor”


Cambiamenti annunciati ma ora anche ufficializzati nello staff eurovisivo. Nadja Burkhardt, svizzera, è il nuovo supervisore dello Eurovision Song Contest per la EBU. Prende il posto dell’olandese Sietse Bakker, che ha concluso il suo mandato con l’ultima edizione. Da Stoccolma dunque, sarà la manager elvetica la nuova numero uno.

Burkhardt Bakker

Nadja Burkhardt arriva all’incarico alla soglia dei 20 anni trascorsi all’interno della EBU. Ha cominciato nel 1997 come senior project manager, responsabile dello scambio dei programmi fra emittenti, delle coproduzioni e dei progetti e delle conferenze, con particolare riferimento al pubblico più giovane.

L’incarico come supervisore dell’evento era di fatto già partito lo scorso ottobre, ma ancora non era stato ufficializzato in quanto il giovane manager olandese era ancora il titolare ufficiale. Ieri il cambio della guardia, con Bakker che diventa amministratore delegato della Scrn, partner online ufficiale della EBU per tutti gli eventi eurovisivi.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...