Eurovision Song Contest 2017: ci sarà anche l’Australia


Per l’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest rivedremo in gara ancora una volta anche l’Australia! Siamo in grado di anticiparvi, che la SBS (la tv pubblica multilingua e multiculturale australiana) si è iscritta e sarà tra i Paesi in gara in quel di Kiev il prossimo maggio (salvo eventuale rinuncia entro il prossimo 10 ottobre, data entro la quale è possibile ritirarsi dal concorso senza pagamento di penali).

Eurovision Australia

Non dovrebbero esserci grosse novità rispetto al 2016, anno in cui l’Australia è stata inserita in gara nelle semifinali, come avviene per ogni Paese, ad eccezione di quello ospitante l’evento e i Big 5 (Italia, Francia, Spagna, Germania e UK).

E’ ancora presto invece per conoscere chi rappresenterà il Paese, ma siamo sicuri che la SBS continuerà sulla scia di quanto fatto nelle precedenti partecipazioni, con nomi importanti e brani che gli hanno garantito sempre un ottimo piazzamento in finale, dal quinto posto di Guy Sebastian nel 2015 al secondo posto di Dami Im nell’edizione 2016 (di seguito l’esibizione live nella finale di Stoccolma).

Così come già previsto per il 2015 e il 2016, anche per il 2017 in caso di vittoria al concorso (lo scorso maggio ci andò molto vicino), l’Australia organizzerà l’edizione successiva dell’Eurovision Song Contest in collaborazione con un broadcaster europeo.

3 Risposte

  1. escfan ha detto:

    Mi piace l’Australia all’Eurovision.Ha trovato la formula vincente:partecipare come se dovesse essere l’ultima volta(perchè in fondo è un rischio che corre davvero),e in tal modo è sempre impeccabile :) .

  2. Giovanni ha detto:

    La canzone di dami fu una delle mie preferite

  3. Stanislav ha detto:

    Bella l’Australia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: