Eurovision 2017, via al processo di selezione per la Svizzera


Scatta lunedì la preselezione della Svizzera er scegliere le canzoni che accederanno all’Experten Check, la seconda fase di selezione del brano per l’Eurovision Song Contest che rappresenterà SRG SSR, ovvero il servizio pubblico elvetico. Da quest’anno non ci saranno più le selezioni separate per le quattro televisioni (SRF, TSR, RTR, RSI), ma le 20 canzoni che accederanno al live davanti agli esperti saranno scelte cumulativamente in percentuali diverse a seconda della grandezza dell’area linguistica (ne abbiamo scritto qui).

srg-ssr

La presentazione dei brani è aperta fino al 24 ottobre e tecnicamente è aperta a tutti, ma attenzione: vengono prese in considerazione solo le candidature con un riferimento alla Svizzera: l’interprete, il compositore o il paroliere (almeno uno di loro) deve essere in possesso di un passaporto rossocrociato oppure domiciliato in Svizzera.

La canzone – che può essere scritta in qualsiasi lingua – non deve avere una durata superiore ai 3 minuti e gli interpreti devono avere compiuto i 16 anni entro il 1°maggio 2017.Dettagli completi sul sito ufficiale. Tutti i dettagli del regolamento di partecipazione all’indirizzo http://esc.srf.ch/it

Una giuria di 20 addetti ai lavori (produttori, rappresentanti dell’industria musicale, musicisti e giornalisti) – in cui la svizzera italiana sarà rappresentata da Nicola Locarnini e da Beppe Donadio selezionerà come detto i 20 brani per l’Experten Check, previsto per il  4 dicembre a Zurigo. Finale con un numero di brani variabile fra 6 e 10 negli studi della SRF (la tv di lingua tedesca) il 5 febbraio, quando saranno solo i telespettatori a selezionare il brano. Aperto anche un contatto informazioni a questo link.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...