Junior Eurovision 2016: l’Australia sceglie Alexa Curtis, da The Voice Kids


Continua nel segno di The Voice l’avventura dell’Australia allo Junior Eurovision Song Contest. La nazione oceanica, debuttante lo scorso anno, tornerà al concorso dedicato ai bambini dai 9 ai 14 anni, che si terrà a La Valletta, Malta, domenica 20 novembre.

Nell’edizione 2015 a rappresentare l’Australia fu Bella Paige, medaglia d’argento nella prima e unica edizione di The Voice Kids trasmessa nel paese, classificatasi poi ottava con il brano My girls, scritto da Delta Goodrem.

Quest’anno a portare in alto la bandiera sarà invece Alexa Curtis, la vincitrice del talent show.

alexacurtis

Dodicenne nata a Gold Coast, nel Queensland, a soli otto anni ha preso parte al musical Oliver!, per poi tentare le audizioni di The Voice Kids nel 2014, a dieci anni. La sua blind audition porta tutti i giudici a girare le proprie sedie, successivamente Alexa sceglie di entrare nel team della già citata Delta Goodrem che la porterà alla vittoria.

Dopo il talent, Alexa ha pubblicato il singolo Playground, che purtroppo non ha avuto riscontri nelle classifiche, oltre a partecipare a diversi eventi dal vivo. A marzo di quest’anno invece, la Curtis è stata scelta per cantare la sigla d’apertura del cartone The Powerpuff Girls (Le Superchicche).

Della prossima partecipazione allo Junior Eurovision dice: “So che sarà un’esperienza pazzesca, non vedo l’ora di essere lì e fare ciò che amo di più: cantare per la gente”. Il brano sarà presentato nei prossimi giorni.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...