Junior Eurovision 2016: la Polonia sceglie Olivia Wieczorek


Sale a quota 12, su 17 totali, il numero delle canzoni già scelte per lo Junior Eurovision Song Contest. Pochi minuti fa è stato il turno della Polonia, che spedisce a La Valletta Olivia Wieczorek, di 14 anni, con la canzone Nie zapomnij (Non dimenticare).Olivia Wieczorek

La finale nazionale si è svolta a Cracovia e si sono incontrate nove nuove piccole voci. Il sistema di voto è stato così composto: 50% televoto, 50% giuria al cui interno sedevano Margaret (seconda nella finale nazionale per il concorso maggiore nel marzo scorso), Ania Wyszkoni (candidata nel 2004) e Marcin Kusy (DJ e produttore radio).

Durante la serata, si è esibita Destiny Chukunkyere, la vincitrice dello JESC 2015, che ha cantato sia la sua entry vincente Not my soul che Sound of silence di Dami Im, che ha portato l’Australia al secondo posto tra i grandi a Stoccolma.

Olivia Wieczorek è nome nuovo solo in modo relativo per la Polonia, in quanto ha già preso parte al programma Mali Giganci (Piccoli giganti), facendo parte del team vincente e, fra le altre cose, coverizzando Rolling down the river di Tina Turner.

La Polonia torna in gara a 12 anni dall’ultima partecipazione, che poi era la seconda. In entrambe le occasioni, ultimo posto con 3 punti. Perlomeno questo dato sarà migliorabile: da qualche anno il regolamento prevede che tutti partano da una base punti di 12.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...