Melodifestivalen 2017: l’ordine di esibizione. Apre René, chiude Loreen


E’ stato rivelato oggi l’ordine di esibizione dei cantanti in gara nell’edizione 2017 del Melodifestivalen, la selezione nazionale svedese per l’Eurovision Song Contest, nonché programma record di ascolti in patria e tra i più seguiti anche fuori dai confini nazionali (grazie allo streaming web della SVT, la tv pubblica svedese).

Melodfestivalen 2017

Dopo l’annuncio del cast dello scorso 30 novembre, è la volta di conoscere in che slot ogni singolo artista andrà ad esibirsi tra le 4 semifinali previste, dove ritroveremo diversi nomi già presenti nell’edizione 2016 e il ritorno di Loreen (dopo la vittoria del 2012, sia della selezione nazionale che del successivo Eurovision), che sarà l’ultima ad esibirsi nella quarta semifinale. Ecco tutti i dettagli:

Semifinale 1 – Göteborg (4 Febbraio 2017)

  • Boris RenéHer Kiss
  • AdrijanaAmare
  • Dinah NahOne More Night
  • De Vet Du – Road Trip
  • Charlotte Perrelli – Mitt liv
  • Ace Wilder – Wild Child
  • Nano – Hold On

Semifinale 2 – Malmö (11 Febbraio 2017)

  • Mariette – A Million Years
  • Roger Pontare – Himmel och hav
  • Etzia – Up
  • Allyawan – Vart haru varit
  • Dismissed – Hearts Align
  • Lisa Ajax – I Don’t Give A
  • Benjamin Ingrosso – Good Lovin’

Semifinale 3 – Växjö (18 Febbraio 2017)

  • Robin Bengtsson – I Can’t Go On
  • Krista Siegfrids – Snurra min jord
  • Anton Hagman – Kiss You Goodbye
  • Jasmine Kara – Gravity
  • Owe Thörnqvist – Boogieman Blues
  • Bella & Filippa – Crucified
  • The Fooo Conspiracy – Gotta Thing About You

Semifinale 4 – Skellefteå (25 Febbraio 2017)

  • Jon Henrik Fjällgren feat. Aninia – En värld full av strider (Vearelde gusnie jeenh vigkieh)
  • Alice – Running with Lions
  • Les Gordons – Bound To Fall
  • Wiktoria – As I Lay Me Down
  • Axel Schylström – När ingen ser
  • Sara Varga och Juha Mulari – Du får inte ändra på mig
  • Loreen – Statements

Per chi non conoscesse ancora questo evento, ricordiamo il meccanismo del Melodifestivalen: ogni semifinale vede in gara sette artisti, di cui i primi due vanno direttamente in finale, il terzo e il quarto all’Andra Chansen (o Second Chance, del 4 marzo), dove hanno ancora possibilità di essere ripescati per la finale.

I finalisti di questa edizione si sfideranno l’11 Marzo – in diretta dalla Friends Arena di Stoccolma – e il vincitore verrà deciso tramite un mix di televoto e giurie internazionali (di cui ha preso parte nelle scorse edizioni anche l’Italia).

A decidere l’ordine di esibizione, naturalmente lui, Christer Björkman produttore esecutivo del Melodifestivalen 2017, che sulle pagine web della SVT spiega l’importanza proprio di come viene composta la scaletta di ogni puntata del programma e che una delle chiavi del successo sia quella di evitare di mettere due brani simili adiacenti, mentre per la vittoria, non ha importanza se un artista si esibisce per primo o per ultimo.

A giudicare dalla scaletta appena pubblicata e vista l’attesa e l’alta aspettativa che si è creata per il brano che Loreen porterà in gara, ecco spiegato perché la sua performance è stata inserita per ultima nell’ultima semifinale del Melodifestivalen.

Naturalmente non mancheremo di aggiornarvi sulla selezione nazionale svedese per l’Eurovision Song Contest, che come ogni anno seguiremo da molto vicino. Per non perdere nemmeno una notizia, ricorda che è possibile abilitare le notifiche di tutte le nostre nuove pubblicazioni direttamente dal canale Telegram dedicato e puoi seguirci anche sui principali social network.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...