Eurovision 2017, la Repubblica Ceca si affida a Martina Barta


Da una donna ad un’altra. Dopo Gabriela Guncikova, prima artista ad aver centrato la finale per il suo paese, la Repubblica Ceca sceglie un’altra interprete femminile per l’Eurovision Song Contest. Si tratta di Martina Barta (o Bartova, nella dizione ceca). L’annuncio è arrivato da lei stessa, sui profili social, salvo poi aver rimosso il post che di fatto ha ‘bruciato’ quello ufficiale di CZTV.

Si tratta di una cantante e musicista  che dopo aver cominciato a Praga, con il quartetto jaz the JJ Jazzmen, del quale tuttora fa parte e aver preso parte al musical Robin Hood da qualche tempo (esattamente dal 2014) è componente aggiuntiva della jazz e swing band tedesca 4 to the bar. Siamo di fronte dunque ad una musicista decisamente ‘alta’ per formazione e genere visto che suona il corno francese, si esibisce quasi esclusivamente suonando jazz, swing e bossanova e appunto collabora  con una partyband /coverband che in Germania è popolare per il crossover fra questo genere di musica e i ritmi più ballabili :”Jazz can dance” è il loro motto.

Sarà dunque interessante capire se la canzone a cui si sta lavorando e che sarà annunciata successivamente, terrà conto di queste caratteristiche dell’artista o se per il concorso sarà piegata a ritmi più commerciali. Martina Barta, fra l’altro, è la sorella di Vaclav “Noid”, l’attore e cantante che prese parte ad Eurovision insieme a Marta Jandova nel 2015.

Advertisements

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa