Eurovision 2017: con “Skeletons” di Dihaj l’Azerbaijan esplora nuove soluzioni musicali


Sarà “Skeletons” il brano che Dihaj – nome d’arte di Diana Hajiyeva – porterà all’Eurovision Song Contest 2017 in rappresentanza dell’Azerbaijan.

La cantante, scelta internamente dall’emittente azera ITV e annunciata lo scorso dicembre, segna per l’Azerbaijan un cambio di rotta, offrendo suoni più sperimentali rispetto alle passate partecipazioni del paese.

dihaj skeletons eurovision 2017 azerbaijan

Dietro a “Skeletons” si cela una produzione di successo: il brano è infatti scritto e composto dal famoso produttore azero Isa Melikov che, con la sua BMF (Baku Music Factory) ha portato all’Eurovision il duo Aysel e Arash (terzo posto nel 2009) e “Running Scared” di Ell & Nikki, brano vincitore dell’edizione 2011 del festival europeo, che ha assicurato all’Azerbaijan l’organizzazione dell’evento l’anno successivo proprio a Baku.

Insieme con Isa Melikov anche la svedese Sandra Bjurman – già collaboratrice per la realizzazione di Running Scared” – che ha scritto il successo eurovisivo “Tick Tock” per l’Ucraina (sesto posto all’Eurovision 2014), ma anche autrice di numerosi altri pezzi azeri per la kermesse europea, come “Drip Drop” di Safura e “Hour Of The Wolf” di Elnur Huseynov.

Non è la prima volta che Dihaj si avvicina al mondo eurovisivo: risale al 2011 il suo primo tentativo di rappresentare l’Azerbaijan, ed ha collaborato a più riprese con Elnur Huseynov. Il 2016 ha segnato per lei la vera e propria iniziazione al palco europeo, dal momento che è stata corista per Samra e la sua “Miracle”.

L’Azerbaijan gareggerà nella prima semifinale dell’Eurovision Song Contest 2017 programmata per il 9 Maggio prossimo. Se volete mostrare il vostro sostegno a “Skeletons” di Dihaj, siete fortunati: durante questa serata – in onda su Rai 4 – l’Italia non sarà solo spettatrice, ma avrà diritto di voto.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Mattia ha detto:

    Un gran pezzo. Ha tutto per essere una potenziale vincitrice.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: