Eurovision 2017, scommesse: Francesco Gabbani in fuga, Bulgaria seconda


Si avvicina l’Eurovision Song Contest e in attesa delle prove sul palco, che inizieranno il 30 aprile e che per forza di cose cambieranno le carte in tavola mostrando le vere potenziali contendenti al titolo tramite le performance live, le agenzie di scommesse europee hanno un quadro chiaro di come dovrebbe terminare la gara il 13 maggio.

Nulla è cambiato in vetta rispetto a qualche settimana fa. Francesco Gabbani arriverà a Kiev da gran favorito con la sua “Occidentali’s Karma” a oggi quotata da tutti i bookmaker tra 2.0 e 2.1 (negli scorsi giorni l’italiano aveva raggiunto 1.95 per un paio di agenzie).

Per i non avvezzi al sistema, ecco in cosa consistono le classifiche dei bookmaker, partendo dal presupposto che nelle scommesse più la quota si avvicina allo 0, maggiore è la possibilità di trionfo.

Gli scommettitori, così come capita per gli sport o per il Festival di Sanremo, impegnano il proprio denaro pronosticando il vincitore della competizione. In base alle quote, ovvero le probabilità di vittoria di ogni artista, si viene a creare una classifica dal primo all’ultimo posto.

Chi avrà azzeccato il proprio pronostico, riscuoterà il corrispettivo della scommessa giocata, moltiplicata per la quota fissata al momento della scommessa. Esempio: l’Italia è quotata a 2.0 da bet365. Gioco 10 euro sulla vittoria di Gabbani. In caso il cantante vincesse, riscuoterò 20 euro.

L’Italia, come mostra il sito Oddschecker (da diversi anni il “contenitore” più affidabile al fine di monitorare la situazione scommesse in relazione all’Eurovision, prendendo in esame una ventina di agenzie), rimane stabile al primo posto tenendo ben lontani gli avversari.

Rispetto alla nostra ultima rilevazione del 21 marzo, la Bulgaria – in gara con “Beautiful mess” di Kristian Kostov – ha guadagnato terreno issandosi al secondo posto come avversaria principale di Gabbani, superando la Svezia – rappresentata da Robin Bengtsson con “I can’t go on” – scesa al terzo posto.

Ulteriore cambiamento nella parte bassa della top 5: il Portogallo, con la ballad in lingua nazionale “Amar pelos dois”, ha superato il Belgio, ora quinto con “City lights” di Blanche.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | InstagramGoogle+

5 Risposte

  1. renzo ha detto:

    Spero proprio che vinca <<la Francia o Israele. Gabbanioltre che noioso ha già scocciato:

  2. Hugo Gigante ha detto:

    GABBANI…PENSO CHE LUI HA COPERTO UN VUOTO NEL AMBITO MUSICALE ITALIANO, CANTA, UNA VOCE MOLTO PARTICOLARE, BALLA, HA UN CARISMA PER REGALARE…DOVREBBE VINCERE EL EUROVISION, SE NON VINCE LUI, CHI LO SUPERI DOVRÀ ESSERE UN MONSTRE DELLA MUSICA.
    ARRIVA FRANCESCO, TUTTA ITALIA STA CON TE.
    Hugo Gigante.

  3. Laura ha detto:

    Spero che vunca il gabba forza gabba!!

  4. Laura ha detto:

    Spero che vinca gabbani il piu’simpatico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: