Eurovision 2017: Francesco Gabbani canterà nella prima metà della finale


Si sono svolte poco fa le conferenze stampa dei Paesi impegnati nelle prove di stamattina, che sono quelli appartenenti alle Big 5 più l’Ucraina. In coda a tali conferenze stampa, si è svolto il sorteggio con cui i Paesi in questione scoprono in che metà della finale andranno a cantare.

Francesco Gabbani, per l’Italia, è stato il primo a decidere del suo destino: ascolteremo Occidentali’s Karma nella prima metà della finale. Questo significa che Gabbani sarà uno dei primi 13 a salire sul palco dell’International Exhibition Centre di Kiev il prossimo 13 maggio.

LEGGI ANCHE: Gabbani stupisce nella seconda prova

L’ordine di esibizione esatto si scoprirà subito dopo la seconda semifinale, nella notte tra giovedì e venerdì. Negli ultimi tre anni, sono partiti dalla prima metà Conchita Wurst (cantò per undicesima nel 2014) e Mans Zelmerlow (cantò per decimo nel 2015), che sono poi andati a vincere.

Gli O.Torvald (Ucraina) sono gli unici a non dover estrarre oggi, in quanto lo avevano già fatto al meeting dei capidelegazione a marzo. Loro saranno i ventiduesimi a cantare.

Manel Navarro (Spagna) canterà nella seconda metà della finale. Levina (Germania) canterà anch’ella nella seconda metà della finale. Anche Lucie Jones (Regno Unito) ha pescato la seconda metà della finale. Infine, Alma (Francia) è anch’ella andata a estrarre la seconda metà della finale.

Dati alla mano, restano 12 posti liberi nella prima metà della finale e 8 nella seconda metà. Tali posti verranno occupati da coloro che si qualificheranno dalle semifinali alla finale.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | InstagramGoogle+


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...