Eurovision 2017, per la stampa europea l’Italia è la favorita (la rassegna)


Domani partirà ufficialmente l’Eurovision Song Contest 2017. In diretta da Kiev (e su Rai4, dalle ore 21 con il commento di Andrea Delogu e Diego Passoni) andrà in onda la prima semifinale della manifestazione.

Eurovision 2017 stampa internazionale

Come ben sapete il nostro Paese è già qualificato per la finale di sabato, ma domani saremo chiamati a votare tramite televoto (e giuria) i brani che più ci piacciono. Mancano quindi davvero pochi giorni alla proclamazione del vincitore e molta stampa estera (tra cui quotidiani nazionali, tabloid o giornali locali) ha già pronosticato un probabile successo del nostro paese. Abbiamo raccolto il meglio qui di seguito.

A fine marzo, il francese Le Figaro, riportava l’Italia come “grande favorita dai bookmaker”. Già oltre un mese fa, per il giornale francese, Gabbani avrebbe trionfato, riportando la manifestazione in Italia e seguendo così le orme del nostro ultimo vincitore, Toto Cutugno. Di questi giorni invece è un articolo de El Mundo, uno dei principali quotidiani spagnoli, per cui questo è “L’anno della scimmia all’Eurovision Song Contest”.

via elmundo.es

L’editoriale, comparso due giorni fa sulla versione online del giornale iberico, si sbilancia, prevedendo una marea di twelve points che molti paesi daranno all’Italia. Secondo l’editoriale, Occidentali’s Karma è già destinato a diventare un tormentone dell’estate 2017:

A 35 anni, Gabbani è l’uomo della moda, il nuovo re della musica in Italia ed è diventato presto una celebrità. E il paradosso è che nella sua canzone vengono prese in giro le ansie che accompagnano la notorietà della società moderna, attaccata tutto il giorno al bastone da selfie e a passare il tempo sui social.

Anche i tabloid germanofoni non hanno esitato ad apprezzare la canzone e la proposta italiana. Tra questi, citiamo il tedesco TZ che titola “Quest’uomo potrebbe facilmente trionfare all’Eurovision 2017“.

Il portale online basa le sue previsioni non solo sulle quote di agenzia di scommessa, ma anche sull’importante messaggio che Gabbani porterà sul palco, in relazione al significato della canzone, che, anche se spiritosa e divertente “provocherà un tumulto in tutto il continente”.  Sulla stessa scia anche l’austriaco Der Standard, dove Gabbani viene dato come probabile vincitore:

Un testo intelligente, inserito in una semplice melodia, che si può cantare in qualunque momento, carisma, presenza scenica, senso dell’umorismo, e charme. Ci sarebbe da meravigliarsi se la vittoria non andasse all’Italia.

Infine citiamo il free press inglese Metro, forse quello che si occupa maggiormente di Eurovision e che in questi mesi ha pubblicato diversi editoriali sul suo portale online dedicati al nostro paese. L’articolo parla di come sarà la proposta italiana nella serata finale, in particolare concentrandosi sull’impostazione scenica e la coreografia di Occidentali’s Karma. Ritmo, colori accesi, la scelta di far salire sul palco i coristi, il balletto iconico del gorilla: “tutto questo renderà la performance magica”.

Ci auguriamo il meglio per Francesco Gabbani e speriamo naturalmente in un ottimo risultato. Che sia veramente la volta buona? Una cosa è certa: l’Italia non era mai stata così sotto i riflettori per una possibile vincita sin dal nostro ritorno alla competizione, nemmeno nel 2015 quando Il Volo era tra i favoriti alla vittoria (e vinsero il televoto).


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | InstagramGoogle+


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...