Eurovision 2017: per Rai4, meglio la seconda (semifinale)


Terminata anche questa seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2017, ora l’attesa sarà tutta per sabato 13 maggio, quando sul palco dell’International Exhibition Centre di Kiev ci sarà anche il nostro Francesco Gabbani e potremo seguirlo in diretta a partire dalle 21, questa volta però su Rai1.

Seconda Semifinale Eurovision 2017

Un veloce bilancio di questa seconda serata. Dopo le critiche piovute sul commento e la gestione della diretta dello scorso martedì, oggi è andata decisamente meglio.

Rai4 questa volta ha fatto le cose per bene, la grafica riportava tutto correttamente (dall’hashtag finalmente corretto alle indicazioni di non voto per il pubblico a casa) e anche ai due commentatori è andata un po’ meglio, un minimo di preparazione c’era, seppur di “sviste” ve ne sono state comunque diverse .

Meno bene invece per quanto riguarda l’insistere nel mandare in sovraimpressione i tweet durante le esibizioni, con una tendenza a favorire quelli che ripetevano come un mantra la parola “trash” (tanto amata da chi li selezionava), meno al telespettatore interessato a godersi lo spettacolo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Insomma, meglio la seconda, ma i margini di miglioramento per evitare di trasformare tutto in una baracconata, sono più ampi che mai e sono stati in molti a segnalare durante la serata di aver preferito seguire questa seconda semifinale in lingua originale o su canali internazionali o in streaming, sperando che non abbiano inficiato sul risultato Auditel che pubblicheremo domani mattina.

L’appuntamento è per sabato, su Rai1, per tifare l’Italia e Francesco Gabbani insieme a Federico Russo, Flavio Insinna e milioni (speriamo tanti) di telespettatori.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | InstagramGoogle+


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

5 Risposte

  1. Rudy ha detto:

    Ma che i conduttori/commentatori Rai (TUTTI, nessuno escluso/a) andassero a lavorare un pochino in RSI (televisione svizzera) per imparare a lavorare! Mentre su Rai4 dicevano una stupidata dietro l’atra, ne La2 dei conduttori preparatissimi ti facevano gustare questo programma! (un’esempio su tutti, tralasciando la spiegazione del regolamento: nel video di presentazione dell’artista, quelli de La2 ti spiegavano velocemente la storia artistica del concorrente, con un’accenno pure alla sua discografia!).
    Ciao ciao Rai!

    • Emy ha detto:

      Esatto. Quelli su Rai4 parlavano come se fossero al raduno degli amici al bar con battute squallide sull’aspetto fisico sull’outfit e altro…Avessero mai accennato all’attività musicale!

  2. Emy ha detto:

    Molto meglio rispetto alla prima serata, ma comunque al di sotto di ogni aspettativa. Una trasmissione abborracciata, con voci sovrapposte, errate notizie (Il Volo non ha potuto vincere per la presenza di Conchita…il cantante ungherese rappresentate della comunità rom in Ungheria presentato come rumeno etc). Direi che, invitando a twittare in modo aggressivo e prediligendo la parola ‘trash’, il trash l’hanno prodotto loro. Vergogna per la Televisione Italiana. Vi prego, lasciate l’audio originale, si capisce benissimo, altrimenti sarò costretta a cambiare canale come ho già fatto.

  3. Roberto ha detto:

    CONSIGLIO PER TUTTI …… via via da RAI1 sabato sera. Insinna non si può sentire. L’anno scorso ha inanellato una serie di stupidaggini in commenti e comunque un atteggiamento sempre ridicolo e sopra le righe. VIVA LA TRASMISSIONE IN AUDIO ORIGINALE….nessun commento e scivola via liscia che è un piacere. Tra l’altro i testi in Inglese dei commentatori sono facili facili e quindi comprensibili a chiunque mastichi giusto un filo di Inglese.
    Peccato per l’Irlandese : avevo letto un sacco di critiche sulle sue stonatura ed invece io l’ho trovato bravissimo vista anche la tonalità INARRIVABILE per una normale voce maschile con la quale l’ha eseguita

  4. Danilo ha detto:

    Dopo aver sentito la Delogu nell’ introduzione dire che il Volo non ha potuto vincere perché quello stesso anno c era in gara Conchita sono scappato !!! Audio in inglese salva-Insinna anche sabato :)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: