Eurovision 2017: Slavko Kalezic vince il Barbara Dex Award e canta Giorgia


Ci sono i protagonisti dell’Eurovision Song Contest che lo diventano perché vincitori, come Salvador Sobral, o perché destinatari di premi della sala stampa, come Francesco Gabbani (a tal proposito, il Marcel Bezençon Award da lui ricevuto è il secondo dal ritorno dell’Italia; il primo l’avevano conquistato Il Volo nel 2015).

C’è, poi, chi dell’Eurovision diventa protagonista per la bizzarria della messa in scena o della mise proposta sul palco. È il caso di Slavko Kalezic, la cui treccia tendente a infinito ha creato infiniti tra meme, gif e parodie.

Kalezic, che ha rappresentato il Montenegro con “Space”, è risultato infatti vincitore dell’ironico Barbara Dex Award.

Tale premio è assegnato ogni anno, dal 1997, tramite votazione internet. Esso prende il nome da Barbara Dex, che rappresentò il Belgio nel 1993 e si presentò sul palco con un vestito giudicato di gusto quantomeno dubbio.

L’obiettivo è quello di individuare il concorrente dal vestito più, diciamo così, facile alle chiacchiere. In coda all’articolo l’albo d’oro di tale premio.

Inoltre, negli ultimi giorni è emersa, su Facebook, una passione italiana di Kalezic: Giorgia.

In un video del 21 maggio, l’artista montenegrino ha inserito sulla sua pagina ufficiale un breve video in cui interpreta Tradirefare (nota anche come Tra dire e fare), tra i maggiori successi dell’album Girasole dell’artista romana.

Il fatto che Giorgia abbia retwittato, il video dell’interpretazione di Kalezic ha sortito l’effetto di scatenare quest’ultimo, che prima ha mandato un videomessaggio di ringraziamento con annessa richiesta di esibirsi con lei in un concerto, poi si è lanciato nell’interpretazione di Vivi davvero (2002) e di Gocce di memoria (2003, tra i tanti brani dedicati al ricordo di Alex Baroni).

Infine, si segnala il fatto che Kalezic scriverà un libro sulla sua avventura eurovisiva, terminata nella prima semifinale. La pubblicazione è prevista per il prossimo anno e in inglese, a detta dell’artista, che non ha rilasciato dettagli ulteriori.

ALBO D’ORO DEL BARBARA DEX AWARD

  • 1997: Debbie Scerri – Malta
  • 1998: Guildo Horn – Germania
  • 1999: Lydia – Spagna
  • 2000: Nathalie Sorce – Belgio
  • 2001: Piasek – Polonia
  • 2002: Michalis Rakintzis – Grecia
  • 2003: t.A.T.u. – Russia
  • 2004: Sanda Ladosi – Romania
  • 2005: Martin Vucic – ERI di Macedonia
  • 2006: Nonstop – Portogallo
  • 2007: Verka Serduchka – Ucraina
  • 2008: Gisela – Andorra
  • 2009: Zoli Adok – Ungheria
  • 2010: Milan Stankovic – Serbia
  • 2011: Eldrine – Georgia
  • 2012: Rona Nishliu – Albania
  • 2013: Moje 3 – Serbia
  • 2014: Vilija Mataciunaite – Lituania (Emma arrivò seconda)
  • 2015: Trijntje Oosterhuis – Paesi Bassi
  • 2016: Nina Kraljic – Croazia

Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | InstagramGoogle+

Commenta questa notizia...