Junior Eurovision Song Contest 2017, ecco i primi dettagli sulle postcards


Mentre cresce l’attesa per il prossimo Eurovision Song Contest, arrivano dalla Georgia alcune notizie dalla sua versione “Junior”.

A Tbilisi, città che ospiterà l’evento il prossimo 26 novembre, il regista Zaza Orashvili ed il suo team di video-makers stanno girando le postcards, ovvero i brevi video posti tra una canzone e l’altra per far sì che lo staff prepari il palco per la prossima esibizione.

Il tema scelto quest’anno dalla GPB, la tv pubblica georgiana, è  quello di presentare la Georgia come terra di cultura e di splendore artistico, così che i vari partecipanti all’evento possano apprezzare le varie sfaccettature di questa terra.

Le prime registrazioni sono state fatte ad Imereti e Adjaria;  ora stanno registrando a Svaneti e a quanto pare, appariranno nei video personaggi influenti della cultura georgiana insieme ad alcuni cittadini comuni georgiani e alla vincitrice dello scorso anno, la piccola Mariam Mamadashvili.

Attualmente sono 16 i paesi che hanno confermato la propria partecipazione finora: Albania, Armenia, Australia, Bielorussia, Cipro, Georgia (organizzatore), Irlanda, Italia, Macedonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Ucraina.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento..