Eurovision 2018, la Serbia torna alla selezione nazionale “Beovizja”


Come avevamo precedentemente detto all’Eurovision 2018 sentiremo nuovamente il serbo dopo ben 5 anni di assenza, e oggi Olivera Kovacevic, direttore dell’emittente televisiva serba RTS, ha confermato il ritorno della finale nazionale Beovizja dopo ben 9 anni. Sarà dunque una gara televisiva a scegliere il rappresentante serbo per l’edizione di Lisbona e la canzone che su quel palco eseguirà.

Nata come trasmissione musicale nel 2003, Beovizja per tre anni di fila ha svolto la funzione di finale nazionale serba, negli anni 2007, 2008 e 2009, poi la Serbia scelse le proprie entries con una serie di finali nazionali diverse dal Beovizja, e addirittura negli ultimi due anni sono state effettuate due scelte interne adottando la totalità della lingua inglese (chiaramente in forte contrasto con lo spirito balcanico di Beovizja).

Le regole sono state già stabilite: tra tutte le canzoni mandate e iscritte al concorso solo 12 saranno scelte da una giuria di esperti per partecipare alla finale, la quale si terrà a Belgrado verso Febbraio 2018. Il vincitore sarà dato da un punteggio combinato di Giuria  e televoto. Olivera Kovacevic ha più volte ribadito come i nomi dei giurati che voteranno nella serata della finale saranno resi noti solo a febbraio, così da impedire che ci possano essere persone che, conoscendo il giurato, possano influenzarlo in qualsivoglia modo.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento..