Eurovision 2018, primi dettagli sulla finale nazionale francese: condurrà Garou


Dopo tre anni di selezioni interne, la Francia torna a percorrere la strada della finale nazionale. Cominciano a trapelare dettagli sul meccanismo, che dovrebbe snodarsi su più serate e avere un conduttore d’eccezione: Garou.

Credits: Ice Krakow

Garou, al secolo Pierre Garand, è un cantante nativo del Québec, la regione francofona del Canada. E’ però in Francia che si è tolto le maggiori soddisfazioni: attivo dal 2000, ha conquistato, con i suoi 8 album in studio (più uno live), un disco d’oro, 9 dischi di platino e un disco di diamante. Inoltre, fuori dal suolo francese, ha raccolto diverse altre certificazioni. L’album di maggior successo è stato il primo, Seul, con 4 milioni di copie vendute nel mondo.

Da alcuni anni, Garou è coinvolto nelle vicende di France2: negli ultimi due anni ha condotto La fete della musique su questo canale.

Per quanto riguarda la finale nazionale, che si chiamerà Déstination Eurovision, notizie provenienti dai media francesi riportano che si dovrebbero avere 16 partecipanti. Il risultato finale dovrebbe essere determinato da un mix di giuria e televoto.

L’ultima volta che la Francia ha organizzato una selezione interna, prima dell’avvento dell’attuale capodelegazione Edoardo Grassi, il risultato è stato memorabile al contrario: la selezione fu eseguita via internet e i vincitori furono i Twin Twin con Moustache. Era il 2014: mentre l’Italia piangeva il suo peggior risultato numerico di sempre, la Francia inanellava in un sol colpo peggior piazzamento sia numerico che relativo (26° e ultimo posto) e secondo minor numero di punti (due).

Negli ultimi due anni, la Francia si è ben risollevata col 6° posto di Amir e la sua J’ai cherché nel 2016 (con annesso miglior punteggio di sempre, 257 punti) e col 12° posto di Alma con Requiem nel 2017. In particolare, l’Eurovision è stato un trampolino di lancio per la carriera di Amir, che nel giro di un anno e mezzo ha aumentato prodigiosamente la sua popolarità oltralpe.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento..