Eurovision 2018: Sobral ci sarà, l’annuncio su palco e conduttori a Gennaio


A pochissimi giorni dall’annuncio dei 42 partecipanti, logo e motto ufficiali dell’edizione 2018 dell’Eurovision Song Contest, che si terrà a Lisbona, in Portogallo, continuano a trapelare dettagli e indiscrezioni sull’organizzazione lusitana dell’evento canoro più seguito al mondo.

collage loghi eurovision 2018

Nonostante l’immagine principale dell’Eurovision 2018 sia rappresentata dalla conchiglia del Nautilus – mollusco marino molto noto – in realtà l’autore dei loghi, Nicolau Tudela, ha ideato altre dodici diverse versioni dell’identità grafica della prossima edizione del Contest europeo, tutte ispirate all’oceano. E’ lo stesso Tudela a spiegare il razionale della scelta:

Il progetto di più loghi è stato approvato a Berlino all’unanimità dall’EBU, come novità nella storia grafica del concorso, al fine di rinforzare la diversità culturale alla base del concorso stesso. Sono proprio dodici le immagini che abbiamo preparato, proprio come 12 è il massimo punteggio attribuibile secondo le regole del festival.

Le dodici icone marittime riportate nei loghi, in aggiunta a quella principale, rappresentata dalla conchiglia del Nautilus, saranno d’ispirazione per disegnare il palco dell’Eurovision 2018, che sarà ospitato dalla Altice Arena. La pubblicazione del progetto grafico del palcoscenico, unitamente all’annuncio dei nomi dei presentatori, avverrà il prossimo Gennaio. Nel corso dello stesso mese – il 29 Gennaio – si terrà invece la cerimonia di passaggio delle consegne e il sorteggio delle “metà semifinali” per i paesi in gara.

LEGGI ANCHE: Eurovision 2018, 42 i paesi in gara: esclusa la Macedonia

La prima riunione dei capidelegazione delle nazioni partecipanti all’Eurovision Song Contest 2018 si terrà il 12 Marzo, termine entro il quale tutti i concorrenti (e le canzoni in gara) dovranno essere rese note, o comunque presentate in via ufficiale all’EBU e agli organizzatori dell’evento per iniziare le preparazioni.

Ad Aprile si inizierà l’allestimento dell’Altice Arena, per proseguire con le prove generali circa 10 giorni prima della prima semifinale, fissata per l’8 Maggio 2018.

LEGGI ANCHE: Luisa Sobral, “Salvador guarirà completamente”

Il gran finale è previsto per sabato 12 Maggio 2018, la cui apertura verrà con ogni probabilità affidata al vincitore dell’Eurovision 2017 Salvador Sobral. Nonostante le sue precarie condizioni di salute (è in attesa da tempo di un trapianto di cuore, in seguito al peggioramento delle condizioni di salute degli ultimi tempi), gli organizzatori hanno affermato “di essere ottimisti” circa la presenza di Sobral, peraltro già contattato:

Il dialogo con Salvador Sobral c’è già stato, ed è per ora andato molto bene. Non abbiamo nemmeno messo in conto una sua assenza. Lui si sta preparando, con tutte le sue energie, per riprendersi ed essere presente all’Eurovision Song Contest.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+

Advertisements

Una risposta

  1. escfan ha detto:

    Un palco a forma di conchiglia sarebbe fighissimo.

    Rinnovo i miei auguri di prontissima guarigione a Salvador Sobral.Anch’io dovrò presto tornare sotto i ferri per problemi cardiaci(non gravi come il suo),gli sono accanto in questa lotta.

Commenta questa notizia...