Eurovision 2018: prevista una spesa di 12 milioni di euro per RTP


“Sarà l’Eurovision più economico degli ultimi 10 anni”, questa la certezza del presidente della RTP, in riferimento all’organizzazione dell’edizione 2018 che si terrà a Lisbona.

Passando dalle intenzioni alla realtà (e salvo imprevisti), forse non si è poi tanto lontani: le prime stime parlano di circa 12 milioni di euro a carico della tv pubblica portoghese, per una spesa complessiva inferiore i 23 milioni.

RTP

Secondo quanto appreso dal Correio da Manha (il principale quotidiano del Paese), citando il piano industriale (“Plano de Atividades”) per il 2018 della RTP, i costi dovrebbero essere così suddivisi:

  • una spesa di circa 12 milioni prevista dalla RTP per i tre show che andranno in tv (nel documento si parla di “compromesso di grande portata che la RTP svilupperà secondo una logica di efficienza, con implicazione di requisiti tecnici molto importanti”);
  • una spesa fino a 11 milioni prevista dai vari enti coinvolti: il Comune  di Lisbona, che contribuirà con 5 milioni e l’Istituto del Turismo di Portogallo (conosciuto solo come Turismo de Portugal) con una somma al momento ignota, ma che si suppone essere anch’essa intorno ai 5-6 milioni.

Per una stima più accurata bisognerà in ogni caso attendere ancora un po’, da RTP infatti fanno sapere che sono ancora in corso i negoziati con i partner e non verranno chiusi prima di fine anno. A quel punto sarà possibile una stima molto più vicina alla realtà e i costi potrebbero anche risultare minori.

L’Eurovision Song Contest 2018 si terrà all’Altice Arena l’8, il 10 e 12 maggio 2018. Il prossimo gennaio si scoprirà come sarà il palco sul quale si esibiranno i 42 artisti in gara e nello stesso mese si scoprirà la composizione delle semifinali. Ad aprile l’arena sarà oggetto dei lavori di costruzione del palco, fino a pochi giorni prima delle prove, che inizieranno il 29 aprile.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+