Eurovision 2018, la Macedonia torna in gara: record eguagliato con 43 paesi


Record eguagliato: saranno 43 i paesi in concorso nella prossima edizione dello Eurovision Song Contest. Lo ha annunciato l’EBU spiegando che la Macedonia (o come da dicitura ufficiale: ex Repubblica Jusgolava di Macedonia), inizialmente esclusa per via dei debiti accumulati nei confronti dell’ente delle tv pubbliche, sarà invece della partita.

Jon Ola Sand, supervisore esecutivo del concorso per conto dell’EBU ha dichiarato in merito:

EBU e MRT (la tv macedone) hanno lavorato insieme per trovare velocemente una soluzione al problema che assicurasse a MRT la presenza ad Eurovision una volta ancora e ora siamo lieti di annunciare che ciò sarà possibile. Questo vuol dire che a Lisbona eguaglieremo il numero delle presenze.

Dunque sanzioni revocate per il paese slavo e la tv potrà lavorare per organizzare la diciottesima partecipazione, alla disperata ricerca della qualificazione alla finale, che manca dal 2012, quando l’impresa riuscì a Kaliopi.

L’anno scorso Jana Burceska atterrò al quindicesimo posto in semifinale con la sua “Dance alone”, ricevendo però una proposta di matrimonio in mondovisione dal suo compagno.

Con 43 paesi in concorso, l’Eurovision Song Contest eguaglia l’edizione di Belgrado del 2008 e quella di Düsseldorf in 2011: quest’ultimo fu l’anno del rientro dell’Italia in concorso, che coincise anche col secondo posto di Raphael Gualazzi. Chissà che non porti bene…


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. escfan ha detto:

    SIIIIIIIIIII’!!!!!Sono felicissima!!!
    Facciamo finta che la temporanea squalificazione sia stata un brutto sogno e festeggiamo :) .
    43 Paesi! Fck yeah!E’ da tantissimo che aspettavamo il terzo record!!! <3 Yee

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: