Eurovision 2018, quinto annuncio: per l’Austria c’è César Sampson


La ORF ha comunicato questa mattina il nome di chi rappresenterà l’Austria all’Eurovision Song Contest 2018, in programma a Lisbona dall’8 al 12 maggio 2018. Si tratta di César Sampson, 34 anni e già parte del team produttivo eurovisivo di un altro Paese, la Bulgaria, nel 2016 e 2017.

Il nome del portacolori austriaco è stato svelato all’interno del programma radio Ö3-Wecker. César Sampson, nato a Linz nel 1983, è stato il frontman di numerose formazioni austriache di genere alternativo, prima di passare “dietro le quinte”, lavorando come paroliere e produttore in vari progetti internazionali.

Uno di questi progetti ha coinvolto Sampson in quota Symponix International: faceva parte del team di produzione della Bulgaria nel 2016 (4° posto) e 2017 (2° posto). Nel 2017, inoltre, ricopriva la stessa funzione nei casi delle produzioni di Serbia e Macedonia, comuni a quella bulgara. Verrà proprio da quel team la canzone austriaca per l’edizione 2018, che verrà rilasciata, secondo le informazioni note, all’inizio del prossimo anno (che verosimilmente vorrebbe dire fine gennaio o inizio febbraio).

Raggiunto dal team di eurovision.tv, Sampson ha dichiarato che attorno ai vent’anni, volendo trovare una via che lo rendesse più che un musicista, si è trovato a lavorare con le persone con disabilità, e più in generale come fisioterapista, prima di ritornare ad avere a che fare con la musica.

Definito “il pacchetto completo” dall’esperto Eberhard Forcher, César Sampson succede a Nathan Trent, la cui Running on air ha chiuso al 16° posto con 93 punti (tutti delle giurie) all’ultimo Eurovision.

L’Austria ha raccolto due successi: nel 1966 con Udo Jurgens e la sua Merci, Chérie; nel 2014 con Conchita Wurst e la sua Rise Like a Phoenix. Dal 2014, in particolare, l’Austria non ha più mancato l’appuntamento con la finale (nel 2015 perché qualificata automaticamente, negli altri casi passando dalle semifinali).

Nel ruolino di marcia dell’Austria, tuttavia, si contano anche sette ultimi posti in finale (compreso quello del 1991 a Roma), nonché l’ultimo posto in semifinale del 2012. Con César Sampson, gli artisti la cui partecipazione all’Eurovision 2018 è nota salgono a cinque. Nessuno di questi, tuttavia, ha ancora rilasciato la propria canzone.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Advertisements

Commenta questa notizia...