Eurovision 2018, in Spagna serata speciale con i cinque finalisti di Operación Triunfo


La Spagna rimette indietro definitivamente indietro la macchina del tempo e per la selezione del suo rappresentante all’Eurovision 2018 a Lisbona, non solo come abbiamo già detto utilizzerà Operación Triunfo, come già nel 2002, 2003 e 2004, ma esattamente come allora lo sceglierà attraverso un galà speciale che coinvolgerà soltanto i cinque finalisti del talent show.

I professori dell’Accademia sceglieranno invece le cinque canzoni e abbinarne una ciascuna ai finalisti. Canzoni che – dice l’emittente – saranno scritte da ‘prestigiosi autori’.

Come prevede il format, l’accademia ha professori di canto, di inglese e di ballo. Fra loro i musicisti Manu Guix, Guille Milkyway (leader della band pop La Casa Azul)   e Joan Carles Capdevila. A scegliere l’artista che rappresenterà la Spagna sarà invece esclusivamente il pubblico e chi sarà scelto avrà anche la possibilità di presentare lo Eurovision Spain Pre Party, che si svolgerà il 21 aprile alla Sala La Riviera de Madrid.

Questa formula ha portato nelle tre precedenti edizioni in cui è stata utilizzata a buoni risultati:   Rosa (2002), chiuse settima con Europe’s living a celebration, Beth (2003) ottava , con Dime e  Ramón (2004) decimo con Para llenarme de ti.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...