San Marino: il rapper Irol terzo finalista della selezione per l’Eurovision 2018


Si amplia la line-up di 1in360, la selezione online lanciata da San Marino al fine di trovare il proprio artista per l’Eurovision Song Contest 2018.

Dopo la finlandese Emma Sandström, scelta dai fan club OGAE, e l’italiano Giovanni Montalbano, che ha conquistato a suon di like – e tante polemiche – un posto regalato dal pubblico online tramite il sito ufficiale del contest, è il turno di un sammarinese doc.

È Valentina Monetta dal sito ufficiale dell’emittente ad annunciare che sarà il rapper Irol a rappresentare la bandiera della Serenissima Repubblica all’interno del talent show, con la speranza di arrivare sul palco di Lisbona dopo le precedenti esperienze eurovisive “dietro le quinte”.

Come gli appassionati ricorderanno, Lorenzo Salvatori – questo il nome di battesimo del rapper – ha annunciato i voti sammarinesi durante la finale dell’Eurovision 2016, dopo essere stato parte della giuria per il piccolo stato l’anno precedente.

Classe 1993, Irol ha varie esperienze televisive alle spalle. Nel 2013 partecipa al programma incentrato sul freestyle MTV Split, mentre nel 2015 vince I talenti dei Castelli, il primo talent show sammarinese ideato da Banca San Marino e trasmesso da San Marino RTV. Presenta inoltre le due edizioni successive.

Lo scorso anno, a novembre, ha preso parte ai casting di Amici di Maria De Filippi, senza però riuscire a entrare nel programma.

Ha alle spalle un album (“Stato mentale” del 2013) e due EP (“Perso nel tempo” del 2010 e “Distanze” del 2015).

Irol ha guadagnato l’accesso alla finale, tramite la terza e ultima wildcard, assegnata da San Marino RTV, battendo in corsa altri sette artisti autoctoni: Anita Simoncini (già in gara per San Marino all’Eurovision 2015 in coppia con Michele Perniola), Alessandra Busignani, gli Alibi, Jimmi JDKA, Gianluigi Colucci, Fiorella Guidi e Fabrizio Valentini.

Gli altri sette finalisti saranno invece scelti internamente.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+