Eurovision 2018, ecco gli 11 finalisti in corsa per la Bielorussia: il big è Alekseev


Definiti dalla tv bielorussa i nomi degli 11 artisti che prenderanno parte alla finale nazionale che il prossimo 1° marzo assegnerà il biglietto per la Altice Arena di Lisbona e l’Eurovision Song Contest 2018.

A BT sono arrivate proposte non solo dalla Bielorussia ma anche da Ucraina, Tagikistan e Moldavia ed è proprio un ucraino il grande favorito: si tratta di Alekseev, al secolo Alekseev Nikita Vladimirovich, vera e propria star del panorama russofono, con diverse hit al primo posto in Russia, Bielorussia e Ucraina e grande protagonista degli ultimi due anni, nei quali ha vinto numerosi riconoscimenti musicali nazionali.

Tornano in gara i Napoli, al terzo tentativo e torna anche, dopo due anni di assenza, Anastasia Malashkevich, ma è da tenere d’occhio anche un nome emergente, quello dell’elettronica di Shuma. A scegliere gli 11 finalisti è stato un panel di giurati mentre nella finale la votazione sarà divisa fra giurati e televoto.

La Bielorussia è tornata in finale l’anno scorso con i NAVIband ma è alla disperata ricerca di un piazzamento in top 10, che manca dal 2007, quando l’impresa riuscì a Dmitriy Koldun con “Work your magic”, che proprio dall’Eurovision spiccò poi il volo verso una grande carriera nel mondo russofono.

  1. ALEN HIT, “I do not care
  2. Adagio, “You and I
  3. Lexy, “Ain’t you
  4. Sophia Lapina, “Gravity
  5. Napoli, “Chasing rushes
  6. Alekseev, “Forever
  7. Anastasia Malashkevich, “World on fire
  8. Guns, “I will not cry
  9. Cyril Hood, “Deja Vu
  10. Radio wave, “Subway lines
  11. Shuma, “Hmarki

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...