Eurovision: Salvador Sobral dimesso dall’ospedale, presto il ritorno sui palchi


La notizia è arrivata oggi e conferma quanto trapelato il mese scorso sul buon esito del trapianto di cuore: Salvador Sobral, vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017 in rappresentanza del Portogallo, è stato dimesso ieri pomeriggio dall’Hospital de Santa Cruz di Lisbona, dove era ricoverato da ben quattro mesi.

Salvador Sobral vincitore eurovision

Ebbene sì, sono trascorsi diversi mesi dall’inizio del ricovero del jazzista portoghese, iniziato nella seconda metà del mese di Settembre 2017, dopo il “concerto di arrivederci” tenuto al Casino di Estoril. Prima un periodo di stretta osservazione, poi l’aggravarsi della patologia, la snervante attesa per il cuore compatibile, il passaggio alla terapia intensiva, la ricerca della privacy nei momenti più difficili e infine, fortunatamente, l’arrivo del cuore compatibile e la buona riuscita dell’intervento.

Un periodo conclusosi nella giornata di ieri, come riportato nel comunicato ufficiale diffuso tramite i profili social del cantante:

E’ con enorme soddisfazione che condividiamo con voi che Salvador Sobral è stato dimesso dall’ospedale nel tardo pomeriggio di ieri, 11 Gennaio 2018.

Un decorso post-operatorio, dal 9 Dicembre ad oggi, che si è svolto nel migliore dei modi, in quanto i dottori giudicano il recupero “molto soddisfacente e senza complicazioni“. Ma ancora nessuna apparizione in pubblico prevista nell’immediato: “nel periodo post-operatorio dal trapianto, è necessario limitare l’esposizione a un gran numero di persone“.

L’avvenire si prospetta dunque molto più tranquillo e luminoso per Salvador Sobral che, avendo ricevuto il cuore nuovo, ha definitivamente risolto il problema che lo affliggeva da molti anni. Un futuro che manterrà il cantante concentrato sul mondo della musica, in quanto il comunicato termina con la rassicurazione che “presto ci saranno novità sul ritorno di Salvador Sobral sui palchi!“.

Siamo sicuri che uno di questi palchi sarà proprio quello dell’Eurovision Song Contest 2018, i cui preparativi fervono negli uffici della rete televisiva RTP e per le strade della capitale portoghese. Secondo quanto affermato negli scorsi mesi dal direttore di RTP, peraltro, i dialoghi col team di Salvador Sobral per una sua presenza alla kermesse europea sono già avvenuti da tempo, tanto che “non è stata nemmeno messa in conto una sua assenza“.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+