Eurovision 2018, prima semifinale Francia: passano Lisandro Cuxi, Emmy Liyana, Louka e Malò


La prima semifinale di Déstination Eurovision, il concorso di selezione francese nuovo di zecca, ha incoronato quattro artisti.

Passano il turno due canzoni parzialmente eseguite in italiano, ovvero “Ciao” di Malò e “Mamma mia” di Louka: quest’ultimo, il cui brano è stato musicato da Maitre Gims, è passato superando all’ultima curva il francesissimo pezzo “L’un prés de l’autre” di Noée, fra la delusione degli eurofan che la preferivano al brano scritto dal big francofono.

Tutto secondo i piani per i primi due classificati, vale a dire Lisandro Cuxi, il preferito dagli eurofan, con un brano molto eurovisivo ma anche molto poco francese ed Emmy Liyana, che porta in dote autori importanti, un brano molto radiofonico e una ottima vocalità.

Si sono esibiti 9 dei 18 artisti, cantando prima una cover francese o internazionale – solo grandi big fra le scelte – e poi il loro pezzo eurovisivo. A giudicarli due diverse giurie: una internazionale composta dai capi delegazione di Italia, Svezia e Bielorussia e una francese composta da Amir (rappresentante francese 2016), Christophe Willem, uno dei nomi maggiori del pop nazionale transalpino e Isabelle Boulay, cantante canadese già giudice di The Voice nel suo paese.

Gli altri nove artisti si esibiranno nello show che è stato – come questo – già registrato e che sarà trasmesso sabato prossimo.

COVER INTERPRETATE

CANZONI ORIGINALI INTERPRETATE

Questo slideshow richiede JavaScript.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Advertisements

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...