EBBA Awards 2018: Kristian Kostov vince il Public Choice


L’Eurovision Song Contest piazza un altro trionfo internazionale. Il giovanissimo cantante bulgaro Kristian Kostov, primo classe 2000 della storia del concorso e secondo classificato nella rassegna 2017 con “Beautiful Mess”, si è aggiudicato il Public Choice degli EBBA Awards (European Border Breakers Award).

Trattasi del premio che la EBU (European Broadcasting Union), l’ente che riunisce radio e tv pubbliche del Vecchio Continente e Creative Europe della Unione Europea, insieme ad una serie di partner pubblici e non, assegna ai dieci artisti che nell’anno del loro esordio sono riusciti già ad ottenere un successo internazionale.

Primo artista del suo paese ad essere insignito degli EBBA Awards, è il secondo portacolori dell’est europeo a vincere il premio assoluto dopo i lettoni Carnival Youth, vincitori nel 2016. Per l’Eurovision Song Contest è stata una annata trionfale, visto che fra i dieci insigniti c’erano anche il vincitore Salvador Sobral e la quarta classificata Blanche.

Il premio gli è stato consegnato oggi a Groningen, nel corso dello show che ha aperto l’Eurosonic Norderslaag, la quattro giorni di musica live-showcase festival dedicata agli artisti emergenti più importante d’Europa, ospitata ogni anno dalla città olandese. A decretare la sua vittoria il pubblico della rete che ha scelto fra i 10 vincitori.

Tra gli altri nomi in gara spiccavano la finlandese Alma, Alice Merton per la Germania (arrivata da poco anche in Italia con la sua hit “No roots”) e la norvegese Sigrid.

Tre anni dopo la vittoria dei The Common Linnets, l’Eurovision Song Contest vede di nuovo un artista promosso dal concorso vincere il Public Choice, a testimonianza di come la manifestazione sia davvero un trampolino di lancio.

Anche se va detto che rispetto al duo olandese, il cui successo fu anche legittimato da un trionfo di vendite, due dischi di platino e tanti altri premi, questa vittoria premia più la giovane età dell’artista e il fatto che provenga da un paese che non esporta facilmente musica. A livello di vendite infatti il brano eurovisivo ha avuto un riscontro medio rispetto agli altri contendenti eurovisivi.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa