The Voice of Italy 2018, finale l’8 maggio: sarà scontro con Eurovision


Come accaduto nel maggio del 2015, anche per questo 2018 ci ritroveremo ad assistere ad uno “scontro” tra l’Eurovision Song Contest e The Voice of Italy (la cui una nuova edizione debutterà il prossimo 20 marzo su  Rai2).

Il talent show ha infatti in calendario la finale, in rigorosa diretta, programmata per martedi 8 maggio, così come invece nella stessa serata è prevista l’apertura dell’Eurovision 2018, in diretta da Lisbona e trasmessa da Rai4.

Eurovision 2018 vs The Voice

Il pensiero torna immediatamente a quel martedi 19 maggio del 2015 quando, per una scelta che poi si è confermata insensata, venne annullata la trasmissione in diretta della prima semifinale dell’Eurovision su Rai4 (proponendola successivamente in replica) proprio per non mettere in difficoltà TVOI, già in crisi di ascolti.

Il risultato fu un totale boicottaggio della trasmissione di Rai2 da parte di molti telespettatori e il peggior risultato in termini di share (9.1%) e telespettatori (1.872.000) per The Voice, il cui debutto era stato accolto da oltre 3 milioni di persone.

In quella serata TVOI perse circa 5 punti di share tra i giovanissimi (tra i 15 e i 24 anni) rispetto ai 3 live precedenti (passando dal 14.6% di share al 9.6%), così come tra i 45-54 enni (2.4 punti di share, passando dal 14% al 11,6%).

Non solo, nonostante la mancata diretta tv, l’Eurovision è stato il programma più twittato della serata (battendo anche Ballarò e DìMartedì) e il quarto termine più ricercato su Google.it tra le 21 e le 23.

A rimetterci non sono stati soltanto gli ormai tanti fan e curiosi dell’Eurovision, che hanno seguito la diretta sui tanti canali messi a disposizione (da eurovision.tv, allo streaming live su YouTube, passando per il satellite), ma la Rai stessa, che poteva contare su una fetta di pubblico interessante (soprattutto per gli inserzionisti) per Rai4.

Difficile fare previsioni su cosa accadrà a maggio, dipenderà indubbiamente da come andranno gli ascolti di The Voice e da eventuali cambi di palinsesto (ancora possibili), di sicuro al momento ci sono solo due punti:

  1. Radio2 seguirà la finale di The Voice, quindi è da escludere ogni possibilità che possa trasmettere almeno la prima semifinale dell’Eurovision;
  2. la prossima settimana sapremo in quale delle due semifinali l’Italia voterà e, a quel punto, se saremo sorteggiati nella prima semifinale, Rai4 sarà obbligata a trasmettere la diretta dell’evento dove il pubblico è chiamato a televotare e non ci saranno palinsesti che tengano.

Questa la situazione aggiornata ad oggi sul fronte palinsesti, dove un’altra certezza arriva dall’ormai quasi scontato scontro della finale dell’Eurovision con il programma di Maria De Filippi su Canale 5 (che lo scorso anno – e per la prima volta – è stato vinto da Rai1 nella fascia di reale sovrapposizione dei due programmi) .


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

3 Risposte

  1. steve ha detto:

    anch’io d’accordo. senifinali dell’euroviaion su Rai2. . di sicuro farebbero il 10% e finale The voice il mercoledi’. una settimana “musicale” per Rai2

  2. Eightball_86 ha detto:

    BHA…la cosa migliore da fare secondo me è mandare la diretta delle semifinali su RAI2, ne trarrebbe vantaggio, in termini di ascolti, anche RAI1 con la finale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: