Festival di Sanremo 2018, i duetti dei Big: tornano Alice, Michele Bravi, Paola Turci e Arisa


Completato ed annunciato quest’oggi il quadro dei 20 duetti che nella serata di venerdì 9 febbraio animeranno le esibizioni dei 20 Big in gara al Festival di Sanremo.

Si tratta di duetti che quest’anno, per la prima volta, conteranno a tutti gli effetti per la classifica per cui sarà molto interessante vedere e se e come varierà la classifica dopo queste particolari versioni dei brani in concorso.

C’è un nome che l’Eurovision l’ha già fatto: è Alice che nel 1984 rappresentò l’Italia con Franco Battiato col brano “I treni di Tozeur”, chiudendo quinta. Duetterà con Ron.

Ma a ben vedere gli eurovisivi sono due. Marco Masini infatti nel 1987 era il tastierista di Tozzi e Raf a Dublino con “Gente di Mare”: il cantante toscano accompagnerà Red Canzian.

Si rivedono alcuni protagonisti dell’anno scorso come Michele Bravi (con Annalisa) e Paola Turci (con Noemi), mentre Arisa festeggia il passaggio alla scuderia Sugar accompagnando l’artista in concorso dell’etichetta, ovvero Giovanni Caccamo.

Per il resto, si preannuncia una serata molto jazz. A quello di Mario Biondi in gara, nella serata duetti di aggiungeranno quello Sergio Cammariere con Nina Zilli,  quello della pianista Rita Marcotulli e  del batterista Roberto Gatto, che suoneranno con Max Gazzè.

Sarà pienissima world music invece per Enzo Avitabile e Peppe Servillo che oltre alla Piccola Orchestra Avion Travel porteranno sul palco il musicista della Mauritania Daby Tourè.

Quest’ultimo va ad ingrossare la platea internazionale che comprende anche l’inglese Skin  con Le Vibrazioni, lo scozzese Midge Ure leader degli Ultravox con i Decibel, per un ritorno alla New Wave, e l’accoppiata brasiliana Ana Carolina e Daniel Jobim con Mario Biondi.

La quota rap sarà rappresentata da Ghemon, con Diodato e Roy Paci, mentre è curiosa la scelta de Lo Stato Sociale che si farà accompagnare dall’attore Paolo Rossi e dal Piccolo coro dell’Antoniano “Mariele Ventre”, una delle eccellenze musicali della loro città di origine ovvero Bologna. Di seguito, ecco l’elenco dei duetti.

  • Annalisa con Michele Bravi – Il mondo prima di te
  • Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Avion Travel e Daby Touré – Il coraggio di ogni giorno
  • Decibel con Midge Ure – Lettera dal Duca
  • Diodato e Roy Paci con Ghemon – Adesso
  • Elio e le Storie Tese con Neri per Caso – Arrivedorci
  • Ermal Meta e Fabrizio Moro con Simone Cristicchi – Non mi avete fatto niente
  • Giovanni Caccamo con Arisa – Eterno
  • Le Vibrazioni con Skin – Così sbagliato
  • Lo Stato Sociale con il Piccolo Coro dell’Antoniano  e Paolo Rossi – Una vita in vacanza
  • Luca Barbarossa con Anna Foglietta – Passame er sale
  • Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim – Rivederti
  • Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
  • Nina Zilli con Sergio Cammariere – Senza appartenere
  • Noemi con Paola Turci – Non smettere mai di cercarmi
  • Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi – Imparare ad amarsi
  • Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri – Il segreto del tempo
  • Red Canzian con Marco Masini – Ognuno ha il suo racconto
  • Renzo Rubino con Serena Rossi – Custodire
  • Ron con Alice –  Almeno pensami
  • The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti – Frida (Mai, Mai, Mai)

Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa