Eurovision 2018, per la Francia l’elettropop dei Madame Monsieur con “Mercy”


Svolta elettropop e testo impegnato: la Francia ha scelto “Mercy” dei Madame Monsieur. Sarà il duo composto da Émilie Satt e Jean-Karl Lucas a rappresentare la Francia all’Eurovision Song Contest 2018.

A decretare la loro vittoria nel concorso di selezione Déstination Eurovision è stato il pubblico da casa col televoto che ha letteralmente ribaltato il giudizio dei 10 portavoce internazionali (fra i quali anche il nostro capodelegazione Nicola Caligiore e il grande capo del Melodifestivalen Christer Bjorkman) che avevano preferito “Eva” del giovanissimo franco-portoghese Lisandro Cuxi.

I Madame Monsieur porteranno sul palco un tema tristemente attuale, quello dei tanti bambini migranti che scappano dalla guerra attraverso il mare.

Una storia raccontata con delicatezza e sonorità elettroniche, una messa in scena senz’altro più sobria rispetto a quella fortemente eurovisiva del giovane vincitore di “The Voice” Lisandro, che alla fine ha chiuso al secondo posto.

Sorprendentemente battuta al televoto una delle favorite dei fan, ovvero “OK ou KO” di Emmy Liyana, apparsa molto convincente.

Per il duo si tratta di una grande occasione perché sebbene siano già al quarto album, non sono ancora mai arrivati veramente al mainstream, complice anche il fatto che incidono per una etichetta indipendente.

Vantano comunque collaborazioni importanti come autori per big della musica francese, su tutti Youssoupha, con il quale hanno vinto anche il disco d’oro.

CLASSIFICA FINALE

1. Madame Monsieur – Mercy  186 (68 giurie + 118 pubblico)
2. Lisandro Cuxi – Eva  162 (90 + 72)
3. Malo’ – Ciao  117 (28 + 89)
4. Emmy Liyana – OK ou KO  112 (82 + 30)
5. Igit – Lisboa, Jérusalem  110 (60 + 50)
6. Max Cinnamon – Ailleurs  90 (54 + 36)
7. Nassi – Rêves de gamin  48 (30 + 18)
8. Louka – Mamma Mia  15 (8 + 7)


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Advertisements

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

4 Risposte

  1. Mario ha detto:

    Bella canzone
    Albania e Francia mi hanno convinto
    Aspettiamo le altre

  2. Patrick ha detto:

    Avrei preferito Eva per Lisbona 2018, ma anche MErcy è davvero bella e il tema di fondo lodevole. Gli auguro almeno di arrivare in Top10.

  3. Luca ha detto:

    Le giurie internazionali e,in special modo quella italiana che ha dato pochissimi punti,hanno sottovalutato Mercy ma per fortuna il pubblico francese ha sovvertito l’ordine della classifica ?

  4. escfan ha detto:

    Non sono una crititca musicale,ma non saprei se definirla”elettropop”…comunque,avevo intuito che il tema era importante,anche se non capivo tutte le parole,lo sentivo.
    Preferivo Eva(a quanto pare,vedendo cosa hanno detto alcuni fan, nessuno ha capito che,oltre all’energia e alla carica pop,ci sono anche in questo pezzo messaggi importanti) e OK ou KO principalmente,ma anche Ciao era bella,per non parlare di Nassi e Louka che sono finiti agli ultimi posti a mio parere inspiegabilmente.
    E’ ok,tollero questa scelta,è un buon pezzo.
    Però,Francia,la prossima volta,scegliete qualcosa alla Boum Boum Boum di Mika o alla Bella di Maitre Gimes,insomma,qualcosa che è davvero bombastico del vostro panorama musicale,e che sapete bene che funziona.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: