Ascolti Sanremo 2018: in 10.108.000 per la quarta serata. Ancora record di share, picco con la Nannini


Prosegue lo straordinario successo del Festival di Sanremo 2018. La quarta serata in onda ieri perde circa 700mila spettatori rispetto alla terza serata di giovedì, ma mantiene di fatto lo stesso livello di share complice la chiusura all’1:26, ossia 20 minuti più tardi rispetto alla chiusura di giovedì (all’1:02).

L’ascolto medio è stato di 10.108.000 telespettatori con uno share del 51.1%. Rispetto allo scorso anno (quando aveva realizzato comunque l’ottimo risultato di 9.886.000 spettatori pari al 47% di share) si registra una crescita di circa 200mila spettatori e un aumento di 4.1 punti di share.

Come accaduto per la serata di giovedì, anche quella di ieri registra il record in share dal 1999, quando il primo festival condotto da Fabio Fazio arrivò al 54% (un dato però poco raffrontabile con quello odierno visto che in quell’edizione il Festival iniziava prima delle 21:00 e chiudeva alle 23:20). Se si considerano solo le edizioni in cui la chiusura della quarta serata era fissata dopo la mezzanotte e mezza, ossia dal 2002 ad oggi, si tratta comunque dell’edizione più seguita.

In particolare, la prima parte di ieri sera – dalle 21:36 alle 23:51 – ha conquistato 12.246.000 telespettatori per uno share del 49.1%, mentre la seconda parte – dalle 23:56 all’1:26 – ha ottenuto 6.985.000 telespettatori e il 57.3% di share.

La prima parte della gara dei big tra le 21:36 e le 22:24 si è attestato su una media di quasi 13 milioni di spettatori (12.919.000 per la precisione). Alle 22:25 con l’arrivo di Gianna Nannini l’ascolto è cresciuto fino a toccare il picco massimo dell’intera serata di 13.762.000 spettatori alle 22:35.

Il secondo blocco di gara, tra le 22:45 e le 23:24 si è mantenuto alto, con 12 milioni di spettatori. Alle 23:30 sono stati consegnati i premi per le Nuove Proposte e subito dopo c’è stata la proclamazione del vincitore seguita da 11.772.000 (57.8% di share alle 23:36).

Solo dopo le 23:55 l’ascolto è sceso sotto i 10 milioni, mentre a mezzanotte e 37, con il momento della consegna del premio alla carriera a Milva, si è toccato il picco di share della serata: 61,1%.

Molto bene la parte finale della serata, con Piero Pelù e gli ultimi duetti, con la curva nettamente superiore a quella dello scorso anno, e lo share vicino a quota 60%. Nel momento in cui è stata annunciata la classifica finale (all’1:20 circa) su Rai1 c’erano ancora circa 4.850.000 persone (share del 59.7%).

Ascolti Sanremo Start

Molto alto il dato dell’anteprima Sanremo Start con l’esibizione di tutti gli 8 giovani in gara: 10.321.000 telespettatori con il 37.1% di share, stabile rispetto a giovedì (10.272.000 spettatori con il 37.1%) e in forte crescita rispetto al 2017 (solo 8.101.000 spettatori con il 29.8% chiudendo però alle 21:10, oltre 20 minuti prima rispetto a ieri).

Ascolti per fasce d’età

Abbiamo analizzato i dati Auditel nel dettaglio, nella fascia di intera durata del Festival dalle 21:36 all’1:26. Anche ieri crescita impressionante in termini di share nelle fasce più giovani tra i 4 e i 24 anni, mentre in calo gli adulti 25-34 anni. Si inverte la tendenza tra gli over 65, che per la prima volta crescono sul 2017. Questi gli ascolti per fasce d’età:

  • 4-14 anni: 614.000 telespettatori, 47,7% di share (+8,9 punti di share vs 2017)
  • 15-24 anni: 581.000 telespettatori, 53,1% di share (+5 punti di share vs 2017)
  • 25-34 anni: 639.000 telespettatori, 41,4% di share (-1,4 punti di share vs 2017)
  • 35-44 anni: 1.131.000 telespettatori, 43,9% di share (+5,4 punti di share vs 2017)
  • 45-54 anni: 1.916.000 telespettatori, 51,7% di share (+6,3 punti di share vs 2017)
  • 55-64 anni: 1.914.000 telespettatori, 53,8% di share (+3,3 punti di share vs 2017)
  • 65+ anni: 3.267.000 telespettatori, 55% di share (+2,2 punti di share vs 2017)

Ascolti per Regione

Quali sono state le Regioni con l’ascolto più alto? Ecco i dati sempre nella fascia oraria 21:36/1:26:

  • Abruzzo: 230.000 telespettatori, 47,7% di share
  • Basilicata: 110.000 telespettatori, 56,6% di share
  • Calabria: 350.000 telespettatori, 55,3% di share
  • Campania: 1.061.000 telespettatori, 54,6% di share
  • Emilia Romagna: 721.000 telespettatori, 50,9% di share
  • Friuli: 186.000 telespettatori, 51,4% di share
  • Lazio: 1.050.000 telespettatori, 51,6% di share
  • Liguria: 306.000 telespettatori, 52,8% di share
  • Lombardia: 1.347.000 telespettatori, 43% di share
  • Marche: 310.000 telespettatori, 60,6% di share
  • Molise: 42.000 telespettatori, 54% di share
  • Piemonte: 681.000 telespettatori, 47% di share
  • Puglia: 789.000 telespettatori, 59% di share
  • Sardegna: 264.000 telespettatori, 51,1% di share
  • Sicilia: 1.094.000 telespettatori, 63,7% di share
  • Toscana: 622.000 telespettatori, 47,9% di share
  • Trentino: 77.000 telespettatori, 31,5% di share
  • Umbria: 121.000 telespettatori, 45,5% di share
  • Val D’Aosta: 14.000 telespettatori, 34,7% di share
  • Veneto: 686.000 telespettatori, 46,6% di share

Ascolto minuto per minuto

Ascolti quarta serata Sanremo 2018 minuto per minuto

Share minuto per minuto

Share quarta serata Sanremo 2018 minuto per minuto

Ascolti abbonati Sky

Nonostante la concorrenza della partita di Serie A Fiorentina-Juventus (seguita sui canali sportivi da quasi 1.400.000 spettatori con il 5% di share), anche ieri sera sono stati molto numerosi gli abbonati Sky che hanno seguito il Festival: 2.049.000 (share del 51%) in linea con il dato dello scorso anno pari a 2.216.000 spettatori (share del 50.5%).

Naturalmente, come spiegato anche per le altre serate, il dato Sky è già compreso nell’ascolto complessivo segnalato ad inizio articolo.

Infine, chiudiamo anche oggi con un’ultima curiosità, dedicata ai laureati che hanno seguito questa quarta serata del Festival di Sanremo: sono stati 1.030.000 per uno share del 53.5%, in crescita rispetto agli 892.000 (47.2%) dello scorso anno.


Gli ascolti della Prima Serata | Seconda Serata | Terza Serata | Finale


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...