Ermal Meta primo in classifica con l’album “Non abbiamo armi”


Comincia in grande l’avventura di “Non abbiamo armi”, il nuovo disco di Ermal Meta.

Il cantautore italo-albanese, che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2018, ha debuttato in vetta alla classifica FIMI con il suo terzo album in studio.

Bissa così il successo del precedente lavoro, “Vietato morire”, pubblicato lo scorso anno, balzato alla numero #1 e poi certificato disco di platino.

LEGGI ANCHE: Le date del tour instore di “Non abbiamo armi”

Nella tracklist dell’album dodici brani, tra i quali “Non mi avete fatto niente”, il brano trionfatore al Festival di Sanremo 2018, “Le luci di Roma”, un sincero omaggio alla capitale d’Italia, e “Caro Antonello”, nata dopo una chiacchierata informale con Venditti.

1. Non mi avete fatto niente (con Fabrizio Moro)
2. Dall’alba al tramonto
3. 9 Primavere
4. Non abbiamo armi
5. Io mi innamoro ancora
6. Le Luci di Roma
7. Caro Antonello
8. Il Vento della vita
9. Amore Alcolico
10. Quello che ci resta
11. Molto bene, molto male
12. Mi salvi chi può

Buon risultato anche per il collega Fabrizio Moro, che con la sua raccolta “Parole rumori e anni” entra in classifica al terzo posto, superato da “Rockstar” del trapper Sfera Ebbasta.

Per quanto riguarda i singoli, “Non mi avete fatto niente” debutta alla #2, lasciando il primo posto a “Una vita in vacanza” de Lo Stato Sociale.

Ermal Meta è il quinto artista italiano, dal 2011 a oggi, ad arrivare all’Eurovision con un album primo in classifica: prima di lui c’erano riusciti Marco Mengoni con “Pronto a correre”, Emma Marrone con “Schiena”, Il Volo con “Sanremo Grande Amore” e Francesco Gabbani con “Magellano”.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+