Eurovision 2018, la Serbia sceglie Sanja Ilic & Balkanica con “Nova deca”


Scelta molto caratteristica dal sound locale per la Serbia che porterà all’Eurovision Song Contest 2018 “Nova deca”, del gruppo Balkanica e del musicista Sanja Ilic.

Il ritorno del Beovizija, il concorso di selezione nazionale, ha incoronato non una operazione messa insieme per l’occasione ma ormai un progetto consolidato: Aleksandar “Sanja” Ilic, 66 anni, è infatti una delle istituzioni della musica serba.

Già autore di “Halo Halo”, brano con cui gli Aska hanno rappresentato la Jugoslavia nel 1982, vanta una ultraquarantennale carriera, soprattutto come autore di colonne sonore. Fra le sue produzioni anche l’inno della squadra di calcio della Stella Rossa di Belgrado, inciso negli anni ’70.

I Balkanika sono un progetto folk da lui stesso fondato nel 1998, con il quale, a scapito di tre soli dischi incisi, ha suonato in mezzo mondo.

La canzone è in lingua serba e dunque sono già 11 le differenti lingue che ascolteremo a Lisbona, contando anche il portoghese, l’inglese, lingua madre per quattro paesi e l’azero che è già stato annunciato essere parte del brano dell’Azerbaigian.



Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...