Polina Gagarina e Dima Bilan: dall’Eurovision al #PutinTeam


Dopo quasi due decenni al potere, nelle elezioni russe del prossimo 18 marzo la vittoria di Vladimir Putin è ormai un dato appurato. Secondo Newsweek, i sondaggi lo danno al 69% delle preferenze da parte dei russi, mentre il suo rivale più vicino (Pavel Grudinin), ha appena il 7%.

Tutto abbastanza scontato in un paese dove il presidente ha il controllo totale sui media statali, mentre il governo controlla il comitato elettorale (quello che conta i voti e decide chi deve partecipare al ballottaggio).

A promuovere ulteriormente l’immagine del presidente russo ci pensano ora anche diversi volti popolari della tv e della musica, che hanno registrato un brano chiamato “Guiding Star“.

Nel video ufficiale pubblicato ieri, appaiono volti noti della musica russa, tra cui il cantante Grigory Leps (Grigory Viktorovich Lepsveridze), il vincitore dell’Eurovision 2008 Dima Bilan, il rapper Timati (Timur Ildarovich Yunusov) e Polina Gagarina (seconda all’Eurovision 2015), ma anche la conduttrice televisiva Julia Baranovskaya (Russia 1), lo showman e attore Mikhail Galustyan, il ginnasta Alexei Nemov e altri ancora.

Il video è apparso per la prima volta sulla pagina Putin Team del social russo VKontakte ieri, ottenendo quasi 11 milioni di visualizzazioni nel momento in cui scriviamo questo articolo (a cui si aggiungono oltre mezzo milione di visualizzazioni su Youtube, 250.000 sulla pagina dedicata su Facebook, 250.000 su Instagram e oltre 1.2 milioni sul social russo Odnoklassniki, in continua crescita).

Il movimento Putin Team è stato fondato nel novembre del 2017 dalla star dell’hockey Alexander Ovechkin e da allora diversi musicisti famosi (tra cui Polina Gagarina), così come attori e atleti si sono uniti al gruppo.

L’obiettivo del progetto è quello di riunire tutte le persone che sono orgogliose della Federazione Russa, vogliono renderla più forte e vogliono sostenere le attività del presidente Vladimir Putin.

Il brano non è quello ufficiale a sostegno della campagna elettorale di Putin, ma illustra perfettamente i suoi valori fondamentali, hanno dichiarato i creatori del progetto, che ha messo insieme artisti russi molto “popolari e amati da milioni di persone, per registrare una canzone che parla dell’importanza di essere parte di una squadra forte, dove insieme si possono superare tutte le difficoltà”.

Ecco alcune parti del testo di “Guiding Star“:

La nostra nave naviga con orgoglio verso il vento e le onde e non verrà allontanata dalle tempeste e dalla pioggia.

L’oceano della vita può essere difficile, ma le nostre sponde native ci tengono al sicuro.

Su un milione di stelle, solo una è vera, solo una è visibile: la stella guida *.

Siamo più forti insieme, se la stella guida * è con noi, mostrandoci la strada.

Lascia che questi testi volino per il paese, è tempo di fare qualcosa, invece di stare seduti in silenzio. Fai una scelta, raddoppia il successo, gioca per una squadra forte.

* Stella guida il cui riferimento è naturalmente a Vladimir Putin. Un gran peccato vedere i volti di artisti che hanno portato ottimi risultati con le loro partecipazioni all’Eurovision – come la Gagarina o Dima Bilan – prestarsi in questo modo alla politica.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. protovit ha detto:

    Che schifo! :o((

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: