Eurovision 2018: Israele è la nuova favorita con “Toy” di Netta Barzilai


Dopo mesi di reazioni tiepide all’annuncio dei brani in gara all’Eurovision Song Contest 2018, proprio verso la chiusura della line-up entra in corsa il primo vero favorito alla vittoria. Almeno secondo i bookmaker (…che l’anno scorso non “portarono bene” a Gabbani).

È “Toy”, la proposta di Israele cantata da Netta Barzilai, la vincitrice della selezione eurovisiva HaKokhav HaBa L’Eurovizion.

Scritta da Doron Medalie – già noto per aver prodotto “Made of stars” di Hovi Star e “Golden boy” di Nadav Guedj – e Stav Beger, è una canzone molto moderna e sopra le righe, difficilmente comparabile con qualsiasi brano presentato all’Eurovision in passato.

Come confermato dallo stesso Medalie in una recente intervista radiofonica, il pezzo è strettamente legato al movimento di matrice femminista #MeToo contro le molestie e le violenze sulle donne, divenuto virale sui social nell’autunno del 2017.

Il testo parla chiaro: “Wonder Woman, non dimenticarlo mai, sei divina e lui si pentirà… non sono il tuo giocattolo, stupido ragazzo“.

Come accaduto per altri brani in gara nel contest, anche “Toy” è stata pubblicata illegalmente sui social prima dell’annuncio ufficiale da parte della tv israeliana, avvenuto solo oggi.

Quote via Oddschecker.com

Il “leak” ha subito entusiasmato gli eurofan, ma non solo. In poche ore Israele ha scalato la classifica delle agenzie di scommesse superando la top 3 provvisoria composta da Bulgaria, Repubblica Ceca ed Estonia, e issandosi al primo posto con quote molto basse.

Incontrerà lo stesso destino di “Occidentali’s karma” o siamo di fronte alla nuova “Amar pelos dois”? Il tempo lo dirà. Il primo ostacolo per Israele sarà superare la prima semifinale dell’8 maggio, in cui l’Italia non è chiamata a votare.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...