Eurovision Young Musicians, l’edizione 2018 si svolgerà a Edimburgo


Arriva alla sua diciannovesima edizione lo Eurovision Young Musicians, format parallelo al più noto Eurovision Song Contest, che si propone di lanciare giovani musicisti provenienti da tutta Europa, e fungere quindi da trampolino di lancio tramite una gara al miglior artista nel campo della musica classica.

La prossima edizione della rassegna di musica classica – che viene organizzata dal 1982 ad oggi con cadenza biennale – si terrà a Edinburgo, in Inghilterra, dal 18 al 23 Agosto 2018. Lo Young Musicians verrà infatti inserito all’interno dell’Edinburgh International Festival (EIF), diventandone dunque uno degli eventi di spicco.

La capitale scozzese raduna infatti annualmente tutti gli artisti più emozionanti e creativi al mondo, mettendo in scena, per un mese intero, tutto il meglio della cultura teatrale, spaziando dall’opera alla prosa, dalla musica classica al balletto, senza disdegnare eventi più mondani.

Saranno diciotto i paesi partecipanti alla prossima edizione dello Eurovision Young Musicians, ognuno dei quali schiera in campo un giovane artista di età compresa tra i 12 e i 21 anni, e ciascuno specialista di un preciso strumento musicale.

eurovision young musicians 2016 colonia

Eurovision Young Musicians 2016

In una prima fase, tutti i musicisti prenderanno parte ad una semifinale che prevede l’esecuzione di recital dalla lunghezza di circa 18 minuti di fronte al pubblico del Festival Theatre Studio dell’EIF. Una giuria di esperti, composta anche dalla direttrice d’orchestra statunitense Marin Alsop e dal compositore scozzese James MacMillan, avrà il compito di scegliere i sei migliori che potranno accedere alla finale.

La serata conclusiva si terrà il 23 Agosto presso la Usher Hall di Edinburgo, già sede dell’Eurovision Song Contest nel 1972. La serata finale sarà prodotta dalla BBC e sarà disponibile per la trasmissione via TV, web e radio per tutti i paesi aderenti all’Eurovision.

Jon Ola Sand, supervisore esecutivo degli eventi eurovisivi, ha commentato:

Con questa partnership con EIF, uno dei più grandi eventi artistici al mondo, siamo elettrizzati dall’idea di portare questo grande vetrina per i giovani musicisti classici a un pubblico ancora maggiore. Questa competizione è stata trampolino di lancio per alcune delle più grandi star del mondo della musica classica e siamo sicuri che la competizione del 2018, parte dell’EIF, offrirà una opportunità ancora maggiore ai giovani talenti dell’Eurovision Young Musicians.

L’edizione 2016 dello Eurovision Young Musicians, ospitata dalla città tedesca di Colonia, è stata vinta dal sassofonista polacco Łukasz Dyczko, ed ha visto anche il debutto della Repubblica di San Marino, che si conferma partecipante anche per quest’anno. L’Italia ha preso parte più volte, in passato, al concorso europeo della musica classica, arrivando ad ottenere – nel 1988 – un lusinghiero terzo posto con il violinista Domenico Nordio.



Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...