Eurovision 2018, “That’s how you write a song” di Alexander Rybak sarà la canzone numero 1500


Molti eurofan saranno rimasti sorpresi dal fatto che il running order oggi annunciato del prossimo Eurovision Song Contest veda Alexander Rybak, uno dei nomi preferiti dal pubblico esibirsi all’inizio della seconda semifinale, quindi molto lontano dall’apertura delle votazioni.

In realtà c’è un motivo ben preciso:  RTP ed EBU, che hanno deciso l’ordine di uscita sulla base del sorteggio delle semifinali di competenza, hanno voluto concedere al cantautore norvegese, unico ex vincitore in gara, di entrare nella storia: la prima canzone della seconda semifinale corrisponderà infatti alla canzone numero 1500 della storia eurovisiva, che dunque sarà “That’s how you write a song”.

Potendo definire in proprio l’ordine di uscita, senza un sorteggio totale come avveniva in passato, gli organizzatori hanno voluto premiare un artista molto popolare fra gli appassionati.

Vale la pena ricordare gli altri due record celebrati: la canzone numero 500 fu “L’amour de ma vie”, interpretata dalla canadese Sherisse Laurence in rappresentanza del Lussemburgo nel 1986, che poi fu terza al traguardo (e anche in quel caso fu la prima ad essere eseguita).

L’onore della numero 1000 spettò invece nel 2006 all’irlandese Brian Kennedy, che interpretò per ottavo nella semifinale “Every song is a cry for love” (decima classificata poi in finale).


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa