Eurovision 2018: disco di platino per Non mi avete fatto niente di Ermal Meta e Fabrizio Moro


La FIMI ha comunicato poche ore fa che Non mi avete fatto niente di Ermal Meta e Fabrizio Moro ha venduto copie in numero sufficiente (50.000) da ricevere il disco di platino.

Il brano vincitore del Festival di Sanremo sarà ripresentato dai due artisti, in rappresentanza dell’Italia, nella finale dell’Eurovision Song Contest, in programma all’Altice Arena di Lisbona il 12 maggio con diretta su Rai1 e Rai Radio2 (le semifinali sono invece in programma l’8 e il 10 maggio con diretta su Rai4).

Per Ermal Meta, questo è il secondo disco di platino in carriera per un singolo, dopo quello arrivato grazie a Vietato morire, con cui ha conquistato il terzo posto a Sanremo nell’edizione 2017.

Per Fabrizio Moro, invece, si tratta del quarto disco di platino in carriera per un singolo: dei tre precedenti, anch’essi tutti legati a Sanremo, uno è stato accordato a Pensa (2007), mentre ne ha raccolti due Portami via (2017).

Non mi avete fatto niente diventa così la decima vincitrice del Festival di Sanremo delle ultime tredici ad aver raggiunto almeno il platino.

Ermal Meta e Fabrizio Moro, recentemente, si sono di nuovo uniti per girare, a Porto, la cartolina che funge da presentazione degli artisti prima della loro esibizione eurovisiva.

Ermal Meta, al momento, è impegnato, con un ruolo di commissione esterna, ad Amici (impegno rispetto al quale, ovviamente, l’Eurovision avrà la precedenza nel mese di maggio). Inoltre, il 28 aprile si esibirà al Mediolanum Forum di Assago (MI) nel concerto che funge da anteprima del tour “Non abbiamo armi”, che prende il nome dal suo ultimo lavoro.

Fabrizio Moro, ad oggi, è impegnato nella chiusura del suo pressoché infinito tour di firmacopie, che terminerà il 24 aprile nella sua Roma, al centro commerciale di Roma Est.

I due artisti dovrebbero recarsi di nuovo in Portogallo, ma per restare a Lisbona, il 3 maggio, al fine di osservare il programma di prove, conferenze stampa ed eventi collaterali che li porterà fino alla grande notte del 12 maggio, quando circa 200 milioni di spettatori tra tv, streaming e supporti alternativi avranno gli occhi puntati su Lisbona e, quando verrà il loro momento, sulla loro esibizione.

Ricordiamo che la versione di Non mi avete fatto niente che ascolteremo all’Altice Arena sarà una versione accorciata alla durata di 3 minuti, per venire incontro alle esigenze regolamentari dell’Eurovision.

Attualmente, le agenzie di scommesse posizionano l’Italia, mediamente, in dodicesima posizione. Lo scenario, tuttavia, è di lenta ma costante risalita.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...