Eurovision 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro inizieranno le prove il 4 e 6 maggio. Il calendario completo


Una versione ufficiosa del calendario delle prove che porteranno all’Eurovision Song Contest 2018 è di dominio pubblico da alcune ore. Si comincia domenica 29 aprile: la curiosità è che, nonostante anche in Portogallo si celebri la Festa del Lavoro il 1° maggio, quel giorno sarà comunque occupato. Sembra una cosa scontata, ma nel 2014, in Danimarca, il 1° maggio fu osservato un riposo dalle prove.

Esterno dell’Altice Arena in preparazione per l’Eurovision | Credits: Diario de Noticias

Vediamo ora il calendario delle prove all’Altice Arena di Lisbona, anticipandovi alcuni punti salienti:

  • i 43 Paesi avranno tutti due sessioni di prove a disposizione: la prima durerà 30 minuti, la seconda 20 minuti;
  • dal 29 al 5 maggio ci saranno le prove dei Paesi semifinalisti;
  • il 4 e il 6 maggio entreranno in scena i Paesi già finalisti; in particolare, per l’Italia, Ermal Meta e Fabrizio Moro proveranno Non mi avete fatto niente il 4 maggio dalle 19:25 alle 19:55 e il 6 maggio dalle 13:05 alle 13:25;
  • gli orari qui indicati sono quelli italiani, in Portogallo si va un’ora indietro
  • della prima sessione di prove non saranno disponibili video completi, ma solo una clip di 40 secondi circa tratta dal canale YouTube dell’Eurovision; ogni violazione può essere punita col ritiro degli accrediti
  • della seconda sessione di prove saranno, invece, disponibili video completi perché la stampa accreditata è ammessa nell’arena, e può dunque filmare le performance.

Domenica 29 aprile

  • 11:00-11:30 – Azerbaigian
  • 11:40-12:10 – Islanda
  • 12:20-12:50 – Albania
  • 13:00-13:30 – Belgio
  • 13:30-14:40 – pausa pranzo
  • 14:40-15:10 – Repubblica Ceca
  • 15:20-15:50 – Lituania
  • 16:00-16:30 – Israele
  • 16:30-17:00 – pausa
  • 17:00-17:30 – Bielorussia
  • 17:40-18:10 – Estonia
  • 18:20-18:50 – Bulgaria

Lunedì 30 aprile

  • 11:00-11:30 – Macedonia
  • 11:40-12:10 – Croazia
  • 12:20-12:50 – Austria
  • 13:00-13:30 – Grecia
  • 13:30-14:40 – pausa pranzo
  • 14:40-15:10 – Finlandia
  • 15:20-15:50 – Armenia
  • 16:00-16:30 – Svizzera
  • 16:30-17:00 – pausa
  • 17:00-17:30 – Irlanda
  • 17:40-18:10 – Cipro

Martedì 1° maggio

  • 11:00-11:30 – Norvegia
  • 11:40-12:10 – Romania
  • 12:20-12:50 – Serbia
  • 13:00-13:30 – San Marino
  • 13:30-14:40 – pausa pranzo
  • 14:40-15:10 – Danimarca
  • 15:20-15:50 – Russia
  • 16:00-16:30 – Moldavia
  • 16:30-17:00 – pausa
  • 17:00-17:30 – Paesi Bassi
  • 17:40-18:10 – Australia

Mercoledì 2 maggio

  • 11:00-11:30 – Georgia
  • 11:40-12:10 – Polonia
  • 12:20-12:50 – Malta
  • 13:00-13:30 – Ungheria
  • 13:30-14:40 – pausa pranzo
  • 14:40-15:10 – Lettonia
  • 15:20-15:50 – Svezia
  • 16:00-16:30 – Montenegro
  • 16:30-17:00 – pausa
  • 17:00-17:30 – Slovenia
  • 17:40-18:10 – Ucraina

Giovedì 3 maggio

  • 11:00-11:20 – Azerbaigian
  • 11:25-11:45 – Islanda
  • 11:50-12:10 – Albania
  • 12:15-12:35 – Belgio
  • 12:40-13:00 – Repubblica Ceca
  • 13:00-14:05 – pausa pranzo
  • 14:05-14:25 – Lituania
  • 14:30-14:50 – Israele
  • 14:55-15:15 – Bielorussia
  • 15:20-15:40 – Estonia
  • 15:45-16:05 – Bulgaria
  • 16:05-16:30 – pausa
  • 16:30-16:50 – Macedonia
  • 16:55-17:15 – Croazia
  • 17:20-17:40 – Austria
  • 17:45-18:05 – Grecia
  • 18:10-18:30 – Finlandia

Venerdì 4 maggio

  • 11:00-11:20 – Armenia
  • 11:25-11:45 – Svizzera
  • 11:50-12:10 – Irlanda
  • 12:15-12:35 – Cipro
  • 12:40-13:00 – Norvegia
  • 13:00-14:05 – pausa pranzo
  • 14:05-14:25 – Romania
  • 14:30-14:50 – Serbia
  • 14:55-15:15 – San Marino
  • 15:20-15:40 – Danimarca
  • 16:05-16:35 – Portogallo
  • 16:40-17:10 – Regno Unito
  • 17:15-17:45 – Spagna
  • 17:50-18:20 – Germania
  • 18:20-19:25 – pausa
  • 19:25-19:55 – Italia
  • 20:00-20:30 – Francia

Sabato 5 maggio

  • 11:00-11:20 – Russia
  • 11:25-11:45 – Moldavia
  • 11:50-12:10 – Paesi Bassi
  • 12:15-12:35 – Australia
  • 12:40-13:00 – Georgia
  • 13:00-14:05 – pausa pranzo
  • 14:05-14:25 – Polonia
  • 14:30-14:50 – Malta
  • 14:55-15:15 – Ungheria
  • 15:20-15:40 – Lettonia
  • 15:45-16:05 – Svezia
  • 16:05-16:30 – pausa
  • 16:30-16:50 – Montenegro
  • 16:55-17:15 – Slovenia
  • 17:20-17:40 – Ucraina

Domenica 6 maggio

  • 11:00-11:20 – Portogallo
  • 11:25-11:45 – Regno Unito
  • 11:50-12:10 – Spagna
  • 12:15-12:35 – Germania
  • 12:40-13:00 – Francia
  • 13:05-13:25 – Italia

Nel pomeriggio del 6 maggio ci sarà il blue carpet con annessa inaugurazione dell’Eurovision.

Dal 7 maggio, inizierà la seconda settimana di prove: questa consiste nella ripetizione, per tre volte, per filo e per segno, dello show così come verrà poi trasmesso in tv. Questi gli orari:

Lunedì 7 maggio

  • 15:00-17:25 – 1° Dress Rehearsal della Prima Semifinale (+ esibizioni non competitive di Spagna, Regno Unito e Portogallo)
  • 21:00-23:10 – 2° Dress Rehearsal della Prima Semifinale (+ esibizioni non competitive di Spagna, Regno Unito e Portogallo) – valevole per il voto delle giurie, perciò detta Jury Semifinal 1

Martedì 8 maggio

  • 15:00-17:10 – 3° Dress Rehearsal della Prima Semifinale (+ esibizioni non competitive di Spagna, Regno Unito e Portogallo)

Mercoledì 9 maggio

  • 15:00-17:25 – 1° Dress Rehearsal della Seconda Semifinale (+ esibizioni non competitive di Germania, Italia e Francia)
  • 21:00-23:10 – 2° Dress Rehearsal della Seconda Semifinale (+ esibizioni non competitive di Germania, Italia e Francia) – valevole per il voto delle giurie, perciò detta Jury Semifinal 2

Giovedì 10 maggio

  • 15:00-17:10 – 3° Dress Rehearsal della Seconda Semifinale (+ esibizioni non competitive di Spagna, Regno Unito e Portogallo)

Venerdì 11 maggio

  • 14:00-17:00 – 1° Dress Rehearsal della Finale
  • 21:00-00:30 – 2° Dress Rehearsal della Finale – valevole per il voto delle giurie, perciò detta Jury Final

Sabato 12 maggio

  • 13:30-17:15 – 3° Dress Rehearsal della Finale

Ricordiamo i tre appuntamenti principali dell’Eurovision Song Contest 2018:

  • Prima semifinale: Martedì 8 maggio, ore 21 (diretta Rai4)
  • Seconda semifinale: Giovedì 10 maggio, ore 21 (diretta Rai4)
  • Finale: Sabato 12 maggio, ore 21 (diretta Rai1)

Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Advertisements

3 Risposte

  1. Simone ha detto:

    Non vedo l’ora di vedervi nelle prove! Forza ragazzi! :-)

  2. giorgio ha detto:

    Per il 10 maggio avete scritto la Rehearsal della prima semifinale, invece della seconda.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: