Toto Cutugno da Fazio: gli auguri a Meta e Moro, l’Eurovision e la disavventura in mongolfiera


Ieri sera, a Che tempo che fa, lo storico programma di Fabio Fazio che da quest’anno ha traslocato da Rai3 a Rai1, è intervenuto Toto Cutugno, l’ultimo artista in grado di portare l’Italia al successo all’Eurovision, nel 1990, con Insieme: 1992.

Nel corso della lunga ospitata, durata più di mezz’ora, tra le varie tematiche toccate c’è stata anche quella legata a un episodio curioso (che, comunque, era già conosciuto) capitato a Cutugno nei giorni di Zagabria, dove si teneva il concorso nel ’90.

Cos’accadde? Cutugno si trovò a fare un giro in mongolfiera, ad un certo punto, il pilota iniziò ad azionare il gas in modo un po’ strano. Un po’ troppo strano, a dire la verità, perché i malcapitati finirono dritti dritti dentro un fiume. Cutugno chiamò il suo agente perché arrivassero i soccorsi a recuperare la strana coppia. Eccolo raccontato dal diretto interessato…

Quello fu l’Eurovision, come dicevamo, in cui Cutugno portò a casa quello che, ad oggi, è il secondo e ultimo successo del nostro Paese: molto si è raccontato di Insieme: 1992, della maniacale preparazione dell’arrangiamento della canzone nelle prove, del voting in cui l’Italia colse la vittoria a un giro di votazioni dalla fine. Si è trattato, in fondo, della rivincita di un artista che nei suoi quindici Sanremo ha vinto una sola volta e raggiunto per ben sei volte (è un record) il secondo posto.

In coda al racconto di quest’episodio, si sono registrati gli auguri a Ermal Meta e Fabrizio Moro (positivamente giudicati, peraltro, da Cutugno), in gara quest’anno con Non mi avete fatto niente, per la loro avventura europea, che li vedrà per la seconda volta in Portogallo (la prima è stata per girare la loro “cartolina”) dal 3 maggio.

Il viaggio culminerà nella finale, in programma il 12 maggio con diretta su Rai1.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Advertisements

Una risposta

  1. Pamela Jeffersons ha detto:

    wow tutto questo parlare di eurovision, mhhh anni fa era pura fantascienza, mai e poi mai avrei pensato ad un ritorno in grande stile, a cosa sarà stato dovuto? Dobbiamo ringraziare un certo ex direttore rai che appose la propria firma sui documenti ebu dell’settembre 2010

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: