Eurovision 2018: nuovi dettagli sul “Blue Carpet” e sala stampa


Sono state rilasciate, nelle scorse ore, nuove informazioni relative allo svolgimento del Blue Carpet in data 6 maggio, nonché informazioni relative alla gestione delle conferenze stampa che si terranno lungo le due settimane dell’Eurovision Song Contest 2018.

Il Blue Carpet, lo spieghiamo per i tanti che magari non seguono assiduamente l’evento, altro non è che il “Red Carpet”, la cerimonia dove ogni anno sfilano tutti i partecipanti dell’Eurovision e dove possono incontrare sia i fan che la stampa internazionale. Quest’anno è stato rinominato “Blue Carpet” prendendo spunto dal colore degli oceani, tema portante di questa edizione.

Pedro Granger, Ines Lopes Gonçalves, Pedro Penim, Claudia Semedo | Credits: eurovision.tv

Partiamo dal blue carpet: sono ora noti sia l’orario che i presentatori. L’evento, che funge da apripista all’infuocata settimana eurovisiva, comincerà alle ore 17 locali (18 italiane), e si terrà al MAAT (Museu de Arte, Arquitetura e Tecnologia di Lisbona), che si trova proprio di fronte al mare, con vista sul Ponte 25 de Abril (la data è quella della Rivoluzione dei Garofani; il nome è altamente simbolico, perché quello precedente era “ponte Salazar”, come il dittatore che fu rovesciato proprio in quel giorno del 1974).

The Blue Carpet presso MAAT Lisbona

The Blue Carpet presso MAAT Lisbona

Il Blue Carpet sarà trasmesso in diretta su RTP1 in Portogallo, mentre godrà del live streaming sul canale YouTube dell’Eurovision.

Anche nel caso del Blue Carpet sono stati scelti quattro presentatori e, precisamente:

  • Claudia Semedo – classe 1983, attrice e presentatrice tv con un passato in radio, al cinema e al teatro.
  • Ines Lopes Gonçalves – voce di punta di uno show del mattino di Antena 3, è stata in giuria al Festival da Cançao 2017 e poi nella green room ancora del Festival da Cançao nel 2018.
  • Pedro Granger – attore e presentatore tv, lavora per la RTP dal 1999 e ha già commentato l’Eurovision nel 2012 (quando in gara c’era Filipa Sousa con Vida minha)
  • Pedro Penim – fondatore e direttore artistico del Teatro Praga, con cui ha vinto diversi premi fin dal 1995. I suoi lavori sono stati presentati in mezza Europa, nonché in Brasile e in Cina.

I due Pedro, Granger e Penim, saranno inoltre i moderatori di tutte le conferenze stampa che si terranno nel periodo eurovisivo, da quelle degli artisti in gara a quelle dei qualificati e del prossimo vincitore, a cui si aggiungono anche quelle dedicate all’EBU.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Commenta questa notizia...