Eurovision 2018, scommesse prima delle prove: Italia 12esima, Israele prima. Francia in rimonta


A pochi giorni dall’inizio delle prime prove all’Altice Arena di Lisbona, facciamo il punto su ciò che pensano gli scommettitori delle prospettive dei vari Paesi in gara all’Eurovision Song Contest 2018. Le quote sono state raccolte tramite Oddschecker, che raggruppa i dati di 20 agenzie internazionali del settore che accettano scommesse sul concorso *.

Israele in vetta

Israele (NettaToy) è al comando. Da quando abbiamo sondato per l’ultima volta gli umori degli allibratori, è successo che il Paese per lungo tempo è rimasto stazionario su quotazioni comprese tra 2.5 e 3, salvo poi essere quotato più basso negli ultimi giorni. In ogni caso, le quote minima (2.36, Marathonbet) e massima (2.62, tre agenzie) consentono di riaffermare un certo margine di vantaggio, sebbene non sia classificabile come “fuga”. L’anno scorso, di questi tempi, per Francesco Gabbani cominciavano ad apparire quote inferiori a 2; come sia andata a finire, sfortunatamente, lo sappiamo bene.

Dietro Israele, si è formato un gruppone di cinque Paesi, dei quali andiamo ad occuparci.

Al secondo posto si mantiene in maniera più o meno stabile, da un paio di settimane, la Bulgaria (EquinoxBones). Le quote relative al quintetto messo su per l’occasione vanno da 6.5 (quattro agenzie) a 8 (ancora quattro agenzie). Chiude il podio la Repubblica Ceca (Mikolas JosefLie to me), che va dal 7 di BetVictor al 12.9 di Betfair Exchange (che, comunque, potrebbe esser già cambiato: è nota, infatti, l’estrema sensibilità alle variazioni di quest’ultima agenzia). Per Josef si tratta di una conferma: da mesi le quote su di lui sono sempre all’incirca quelle.

Cresce la Francia

Il Paese che, però, sta ricevendo sempre più attenzioni è la Francia: con una lenta, ma inesorabile rimonta gli scommettitori sono arrivati ad accordare, per il momento, la quarta posizione a Mercy dei Madame Monsieur. Nello specifico, la quota minima è 9 (due agenzie), la massima 13.8 (Betfair Exchange).

A breve distanza, seguono Australia (Jessica MauboyWe got love), che va da 9 (cinque agenzie) a 14.2 (Betfair Exchange), ed Estonia (Elina NechayevaLa forza), che va da 10 (Blacktype) a 16,2 (Betfair Exchange). A proposito di Estonia, ricordiamo come la canzone della Nechayeva sia tra le più penalizzate delle ultime due settimane, essendo stata per lungo tempo al secondo posto.

Completano la top 10 Norvegia (Alexander RybakThat’s how you write a song), Svezia (Benjamin IngrossoDance you off), Belgio (SennekA matter of time) e Grecia (Gianna TerziOniro mou).

C’è da fare un focus particolare sul Belgio: a lungo quarto, ha pagato alcune prestazioni ritenute non all’altezza di Sennek nei pre-parties. In questo senso, è da notare come quello che sfugge alla logica degli scommettitori è il fatto che ciò che conta maggiormente, più ancora di tutte le informazioni pre-concorso, ciò che accade sul palco.

Valse lo stesso discorso per Blanche, lo scorso anno: balzata da 35a a 2a all’annuncio della canzone, calò fino a uscire dalla top 10 a inizio prove, per poi assestarsi al 4° posto nella prima semifinale e successivamente anche in finale Non è escluso che quest’anno possa accadere la stessa cosa. La Grecia precede di pochissimo la Spagna (Alfred & Amaia – Tu canción).

Scommesse Eurovision 2018

Tabellone scommesse Oddschecker

Italia dodicesima

L’Italia (Ermal Meta & Fabrizio MoroNon mi avete fatto niente) si trova proprio dietro di loro, stabile al 12° posto da due settimane. Le quote dei nostri rappresentanti ballano tra il 34 di cinque agenzie al 52 di Betfair Exchange.

Il gruppo che va dal 9° al 13° posto è chiuso dalla Finlandia (Saara AaltoMonsters). Cipro con Eleni Foureira (in concorso con Fuego), è accreditata al 19° posto. E’ appena davanti (18° posto) la padrona di casa, Claudia Pascoal (con Isaura), in gara con O jardim.

La Modavia con i DoReDos e la loro My lucky day, viene posizionata al 24esimo posto. Le agenzie danno poi San Marino a fondo classifica: Jessika e Jenifer Brening, con Who we are?, sono inchiodate da un mese al 43esimo e ultimo posto.

Tutte queste quotazioni hanno ancora qualche giorno di tempo per assestarsi; da domenica tutti i discorsi verranno rimessi in discussione dalle prove a Lisbona, che porteranno alle due semifinali dell’8 e del 10 maggio (entrambe in diretta su Rai4) nonché alla finale del 12 maggio (in diretta su Rai1).


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+


* Dati aggiornati alla serata del 25 aprile 2018. I numeri presenti nello screenshot indicano , “se io punto 10 euro e quel Paese vince, ottengo xyz volte la posta”.

Advertisements

Commenta questa notizia...