Eurovision 2018: terminata la costruzione del palco, iniziano le prime prove “tecniche”


Continuano senza sosta i lavori al Parque das Nações di Lisbona, l’area costruita in occasione dell’EXPO 1998 e che, grazie alla sua immensa Altice Arena, ospiterà l’Eurovision Song Contest 2018, in onda anche in Italia dall’8 al 12 Maggio su Rai4 e Rai1.

palco eurovision 2018 stage 3 2

Mentre queste sono le date indicate al grande pubblico, per gli addetti ai lavori e i giornalisti è ormai tempo di recarsi a Lisbona, in quanto questa domenica inizieranno le prove delle prime delegazioni nazionali!

A questo proposito, diverse indiscrezioni in arrivo dalla capitale portoghese hanno confermato come i lavori all’interno dell’arena siano ormai ultimati, e siano in corso proprio in queste ore le prove “tecniche” (anche dette stand-in rehearsals, con figuranti al posto degli artisti veri e propri) per effettuare i collaudi di luci, effetti speciali e telecamere.

LEGGI ANCHE: Eurovision 2018, il calendario completo delle prove

Cancellate tutte le perplessità legate alla totale assenza di schermi a LED nella scenografia dell’Eurovision 2018: il team di Ola Melzig, responsabile dell’apparato tecnico dietro la grande macchina dell’Eurovision, insieme agli organizzatori portoghesi, hanno saputo sfruttare al massimo le nuove tecnologie e le potenzialità delle sole luci per generare un palco dinamico e in grado di adattarsi alle esigenze di ogni performance.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per confermare questo aspetto, negli scorsi giorni, in occasione della visita del Direttore Generale dell’emittente portoghese RTP Gonçalo Reis, gli organizzatori hanno voluto mostrare tutte le potenzialità del palco mettendo in scena il gioco di luci ed effetti speciali che contornerà l’esibizione degli AWS, i rappresentanti ungheresi: l’effetto finale è mozzafiato! Giudicate voi stessi dal video sottostante…

Ma anche le aree dedicate alla stampa e agli artisti stanno prendendo forma. In queste ore la manodopera si è infatti concentrata nei dintorni della Altice Arena, dove è stato allestito un enorme tendone in grado di accogliere la sala stampa, il lounge dedicato ai fan e l’area dedicata alla conferenze stampa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tutto è in fase di ultimazione per accogliere i primi giornalisti in arrivo a Lisbona proprio nelle prossime ore per seguire l’Eurovision fin dalle sue primissime prove. L’appuntamento è per Domenica 29 Aprile: non mancheremo di aggiornarvi in diretta con le ultime novità!


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Advertisements

Commenta questa notizia...