Eurovision 2018, Laura Tesoro, Emmelie De Forest e Michał Szpak nelle giurie nazionali


Come tradizione ormai da diversi anni, sono state rivelati tutti i componenti delle 43 giurie nazionali che nelle tre serate antecedenti i live dell’Eurovision  saranno chiamati a votare i brani in concorso.

Si esprimeranno quindi il 7 maggio per la prima semifinale, il 9 per la seconda e l’11 per la serata finale. Il loro voto conterà per il 50%. l’altro sarà dato dal televoto, che invece sarà in diretta nelle tre serate.

Diversi i nomi noti negli elenchi diramati, sia per quanto riguarda gli ex partecipanti al concorso, sia sul fronte degli artisti che vantano una buona carriera nei vari paesi.

EUROSTARS – Nathan Trent (2017) in Austria; Laura Tesoro (2016) e Tom Dice (2017) in Belgio; Emmelie De Forest (vincitrice dell’edizione 2013) in Danimarca; Mary Roos (1972, 1984) per la Germania; Niamh Kavanagh (vincitrice del 1993 e in gara nel 2010) in lrlanda; Aminata (2015) in Lettonia, Amber Bondin (2015) a Malta; Cristina Scarlat (2014) in Moldavia; Guri Schanke (2007) e Hanna Haugsand delle Charmed (2000)  in Norvegia ,Michał Szpak (2016)  in Polonia; Bojana Stamenov (2015) in Serbia.

ARTISTI DI NOME – Diversi i cantanti con una buona carriera nei rispettivi paesi inseriti in giuria. Quella del Portogallo spicca per l’importanza dei nomi che oltre ad Anabela, tuttora in attività e rappresentante portoghese nel 1993, nonché finalista in questa edizione della selezione schiera altri due partecipanti alla selezione, l’esordiente Daniela Onis e il fadista Peu Madureira, il compositore Benjamim e soprattutto Armando Teixeira, nome di spicco fra i cantautori e musicisti del pop lusitano.

LEGGI ANCHE: Eurovision 2018, le giurie di Rai e San Marino RTV

Troviamo inoltre: Elton Deda e Rosela Giylbegu in Albania; Ina Regen e Florian Cojocaru in Austria; Bob Savenberg, leader dei Clouseau (che non era presente nella band al momento della loro partecipazion eurovisiva del 1991); Byan Rice e la faroese Linda Andrews in Danimarca, Petri Laaksonen in Finlandia;  Ehla (nella selezione nazionale) in Francia.

Max Giesinger e Mike Singer in Germania; Leon Somov (più volte primo in classifica), Jurga e Miss Sheep in Lituania; Rodica Aculova in Moldavia (già vista tre anni fa alla finale rumena); Lo Strego, cantautore già visto ad Amici, a San Marino; Raiven e Mistermarsh in Slovenia; l’emergente Brisa Fenoy e la più consolidata Conchita in Spagna insieme a Miriam e Roi dall’ultima edizione di Operacion Triunfo; Mariette e il produttore K-One in Svezia (autore del pezzo di Robin Bengtsson lo scorso anno).

E ancora: Georg Schlunegger è il presidente della giuria svizzera (si tratta del maggior produttore musicale nazionale, che all’Eurovision firmò il brano dei Takasa); nei Paesi Bassi la vocalist Sharon Den Adel e il compositore Ricky Vol, padre delle Og3NE in gara l’anno scorso. La lista completa la trovate qui.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...