Eurovision 2018: vedi l’esibizione integrale di Ermal Meta e Fabrizio Moro in anteprima


Durante la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2018, che ha visto la storica eliminazione delle due “finaliste a vita” Romania e  Russia, c’è stato anche spazio per alcuni dei “big” già di diritto alla finale della kermesse europea: tra questi anche i rappresentanti italiani Ermal Meta e Fabrizio Moro, di cui è stata rilasciata in anteprima l’esibizione completa di “Non Mi Avete Fatto Niente“.

ermal meta fabrizio moro non mi avete fatto niente eurovision 2018

Si tratta, in realtà, della registrazione avvenuta durante le prove generali precedenti alla messa in onda della diretta: mentre in questo appuntamento la performance è stata eseguita in tutta la sua interezza, nel corso della trasmissione live della seconda semifinale (in Italia curata da Rai4) ne è stato mostrato solo un piccolo frammento. Tuttavia, le esibizioni integrali sono, come di consueto, reperibili online subito dopo la diffusione televisiva delle anteprime.

LEGGI ANCHE: Intervista a Meta e Moro: “Non siamo qui a far politica”

La presentazione di “Non Mi Avete Fatto Niente” è avvenuta subito prima della divulgazione dei risultati della serata, al termine di una breve chiacchierata tra le conduttrici dell’Eurovision 2018 ed Ermal Meta e Fabrizio Moro, che hanno spiegato l’importanza della loro canzone, del festival di Sanremo e hanno deliziato il pubblico con una breve intonazione del successo di Domenico Modugno “Nel Blu Dipinto Di Blu“.

L’esibizione di Meta e Moro comprende le famose traduzioni di molti versi delle canzoni in overlay: per l’espediente scenico sono state scelte ben 15 lingue diverse di idiomi provenienti da tutto il mondo. Una serie di stacchi di telecamera ben studiati, assieme a grafiche animate efficaci e arricchite da fotografie che rievocano le immagini di guerra e disperazione del video ufficiale di “Non Mi Avete Fatto Niente” rendono l’insieme molto suggestivo.

In una atmosfera totalmente rossa i due cantanti si esibiscono prima in posizione frontale sul palco, quindi si separano per spostarsi sui due ponti laterali della scenografia dell’Altice Arena di Lisbona, poi camminano verso la passerella in mezzo al pubblico, per concludere la performance fianco a fianco, abbracciati.

L’appuntamento è ora fissato per la serata di sabato 12 Maggio quando, su Rai1, dalle ore 20:40, inizierà la lunga avventura della finale dell’Eurovision Song Contest 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro si daranno battaglia con altri 25 finalisti per l’ambito trofeo e il primo posto sul podio europeo.


Altre risorse utili sull’Eurovision 2018


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

2 Risposte

  1. steve ha detto:

    ma come mai , sotto il video con l’intera esibizione, ci sono cosi’ tanti dislikes??? che strano!!! Intanto i bookmakers ci danno al 7° posto.

  2. Matteo Contrini ha detto:

    Si è “rotto” CuePilot a 2:20 ed è intervenuta la regia manuale :|

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: