Chi è Netta Barzilai, la vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2018


Israele vince l’Eurovision Song Contest per la quarta volta e lo fa con una cantante che si è avvicinata quest’anno alla discografia, dopo una prima parte di carriera lontana dai grandi palchi.

Eppure la musica è da sempre in cima ai pensieri di Netta Barzilai. Nata a Hod HaSharon il 22 gennaio del 1993, si è qualificata per l’Eurovision Song Contest attraverso un lungo concorso di selezione, un talent show che ha scelto soltanto l’artista mentre la canzone è stata scritta successivamente da due firme importanti della scena musicale israeliana, Doron Medalie e Stav Berger. 

Netta (@EBU Andreas Putting)

Netta è  una ex militare: prima della leva obbligatoria, infatti ha trascorso sei anni come volontaria nei Nahal, una forza paramilitare israeliana. Dopo la leva ha proseguito invece nella banda della marina militare. Prima della partecipazione al talent show si è anche esibita in diversi live e in eventi privati. È una artista della loop station, con la quale spesso si esibisce e che ha portato anche sul palco eurovisivo e si definisce ‘Margarita lover’, in riferimento al cocktail omonimo.

LEGGI ANCHE: Intervista esclusiva a Netta Barzilai

A suo modo, è anche lei un po’ cittadina del mondo: nata e cresciuta in Israele, ha trascorso quattro  anni della sua infanzia in Nigeria, avendo dunque avuto l’opportunità di mescolare la propria cultura a quella del paese africano. Prima di dedicarsi al canto come professione ha anche svolto molti altri lavori, dalla cameriera, alla maestra d’asilo, sino a cantare alle feste ed agli eventi.

Netta ha vinto il concorso di selezione nonostante fosse stata sconfitta in un ‘duello’ da un altro concorrente: sono stati  i giudici a ripescarla e lei ha ripagato la fiducia aggiudicandosi il talent show e riportando in patria il trofeo vent’anni dopo la grande ‘Diva’ (Dana International) dell’Eurovision.

Nell’anno funestato dallo scandalo sulle violenze sessuali passato alle cronache sotto l’hashtag #metoo è una canzone che tratta proprio delle donne usate dagli uomini e trattate come oggetti a vincere l’Eurovision Song Contest 2018, anche se il messaggio lanciato da Netta non arriva immediatamente all’ascoltatore, che viene inizialmente colpito dalla “chicken dance“.

Il brano appena uscito ha già conquistato la vetta della classifica nazionale e adesso si avvia – con ogni probabilità in breve tempo – a spopolare su iTunes.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. ForestOne ha detto:

    Ha vinto birignao.
    Che spreco!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: