Eurovision 2018, Barbara Dex Award: al via il voto on line per l’outfit piu brutto


Come ormai tradizione, a conclusione dell‘Eurovision Song Contest, con l’assegnazione anche di tutti i premi, si apre l’altra votazione, quella che il sito belga songfestival.be apre per votare il Barbara Dex Award, ovvero il premio ‘simbolico’ all’interprete con il peggior outfit dell’edizione

Il premio è dal 1997 ironicamente intitolato a Barbara Dex, la cantante che rappresentò il Belgio nel 1993 sul palco di Millstreet col brano “Iemand als jij” e che si presentò in scena con l’abito che vedete nello screenshot della sua esibizione.

Si tratta di un premio mai vinto dai rappresentanti italiani, anche se Emma Marrone giunse seconda nel 2014 e che attualmente è “detenuto” simbolicamente dal montenegrino Slavko Kalezic. Si può votare andando a questo link.

Più seriamente, a margine della rassegna sono stati come ogni anno assegnati anche i tre riconoscimenti dei Marcel Bezençon Awards, il lotto di premi intitolato alla memoria dello svizzero primo direttore generale della EBU, colui che appose materialmente la firma per l’avvio dell’Eurovision Song Contest accettando la proposta dell’italiano Sergio Pugliese, direttore generale della Rai.

Ad idearlo nel 2002 furono Christer Bjorkman, oggi grande capo del Melodifestivalen e da Richard Herrey, componente degli Herreys, i fratelli svedesi vincitori nel 1984.

Il premio artistico, per la miglior performance, assegnato dai commentatori presenti sul posto a Lisbona, è andato ad Eleni Foureira; quello per la miglior composizione (assegnato dagli stessi compositori in concorso) va al lotto di autori di ‘Bones’ dei bulgari Equinox (Borislav Milanov, Trey Campbell, Joacim Persson, Dag Lundberg) mentre il Press Award, premio della critica, votato dai giornalisti accreditato, è andato ai francesi Madame Monsieur.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Una risposta

  1. protovit ha detto:

    Giustamente qualcuno faceva notare che almeno il premio della Critica sarebbe potuto andare a Meta e Moro, per il messaggio che la canzone portava. Messaggio che ci ha fatto arrivare terzi al televoto. :o)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: