Junior Eurovision Song Contest 2018, a rappresentare Malta sarà Ela Mangion con “Marchin’ On”


Si aggiunge un ulteriore tassello al mosaico dello Junior Eurovision Song Contest 2018 con la vittoria di Ela Mangion con Marchin’ On. È un brano scritto da Emil Calleja Bayliss e composta da Cyprian Cassar e parla del non arrendersi di fronte alle avversità del destino. Lei è classe 2006, è sia cantante che pianista e non è il primo successo che ha ottenuto. Ha già partecipato infatti al New Wave Junior nel 2016 in Russia e ha vinto l’Euro Pop Contest a Berlino l’anno scorso, una manifestazione tedesca per bambini che si tiene annualmente dal 2003.

Per rappresentare Malta quest’anno ha dovuto però affrontare una dura selezione di giovani cantanti che vi riportiamo organizata dalla tv nazionale TVM:

  1. Giorgia Borg – “10” (terzo posto)
  2. Thea Aquilina – “Back to My Freedom”
  3. Isaac Spiteri – “Bonfire Nights”
  4. Yarin Coleiro – “Can You Be the One”
  5. Kylie Meilak – “Crystals”
  6. Lora Grech – “Finish Line”
  7. Jahel Cardona – “Home”
  8. Riona Degiorgio – “Infinity”
  9. Ela Mangion – “Marchin’ On” (primo posto)
  10. Eliana Gomez Blanco – “Music Takes Control”
  11. Kristy Spiteri – “Nann”
  12. Luana Schembri – “No Rest for the Wicked”
  13. Albert-Lauren Aguis – “Paper Boats”
  14. Zaira Mifsud – “Shout Now”
  15. Katryna Borg & Rihana Azzopardi – “The Puppet and the Clown” (secondo posto)
  16. Aiden Aquilina Cohen – “Wherever You Go”

Prima del concorso 2017, Malta aveva partecipato allo Junior Eurovision Song Contest dodici volte dal suo primo ingresso nel 2003, scegliendo di non partecipare ai concorsi del 2011 e del 2012. Malta ha vinto in due occasioni: nel 2013 quando Gaia Cauchi ha vinto con la canzone The Start, e ancora nel 2015 quando Destiny Chukunyere è arrivato primo con Not My Soul ottenendo 185 punti e battendo il record precedente della Spagna per il maggior numero di punti mai dati a un vincitore. 

Ricordo che l’appuntamento per lo JESC 2018 è fissato in data 25 novembre a Minsk, in Bielorussia e che è organizzato dall’EBU e dalla tv nazionale BTRC.

Le nazioni che parteciperanno sono Albania, Armenia, Australia, Azerbaigian (assente dal 2013), Bielorussia, Francia (assente dal 2004), Macedonia, Georgia, Irlanda, Israele (assente dal 2016), Italia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Kazakistan e Galles (entrambi al debutto).

Commenta questa notizia...