L’Eurovision 2019 alla scoperta del proprio DNA con MyHeritage, partner dell’evento


L’Eurovision Song Contest trova una partner decisamente originale per la prossima edizione dell’evento: si tratta di MyHeritage, una delle principali aziende che, a livello globale, si occupa di test del DNA e ricostruzioni di genealogie familiari.

eurovision 2019 my heritage

Con un semplice test del DNA, MyHeritage è in grado di ricostruire le origini etniche di ogni singolo individuo, oltre a risalire in profondità negli alberi genealogici utilizzando tutte le innumerevoli informazioni nascoste nel genoma di ognuno di noi.

Si tratta infatti di un viaggio affascinante verso le proprie radici, reso possibile dagli strumenti di MyHeritage, che incrociano 9 miliardi di documenti storici e le più moderne tecnologie di analisi per ricostruire i propri antenati e posizionarsi nel mosaico globale.

MyHeritage è recentemente diventata l’azienda leader in Europa per questi servizi di profilazione, e lavorerà con l’EBU per creare contenuti durante questi mesi di avvicinamento all’Eurovision 2019. La company si focalizzerà sul ricco patrimonio creato dall’Eurovision, cercando di svelare connessioni tra vincitori, partecipanti e fan dell’evento.

Siamo molto felici di avere MyHeritage come Presenting Partner dell’Eurovision 2019” – ha affermato Jon Ola Sand, supervisore esecutivo dell’evento. “Questa partnership punta alla base dei nostri valori fondamentali di diversità ed inclusione, pur riunendo diversi paesi e nazionalità nello spirito di scoperta e creatività“.

Il direttore marketing di MyHeritageAviram Levi – è altrettanto entusiasta: “Condividiamo i valori dell’Eurovision. Aiutare le persone a rafforzare i legami con le proprie famiglie, costruendo una connessione con la loro storia e cultura d’origine fa loro capire che, mentre siamo tutti unici, in realtà risultiamo tutti molto più connessi di quanto pensiamo“.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

10 Risposte

  1. Rik ha detto:

    Scusate, domanda off-topic: ma solo io ho paura che con Foa presidente della Rai l’Italia si ritiri dall’Eurovision? No perché l’annuncio tarda ad arrivare…

  2. protovit ha detto:

    Si, talmente connessi che… vogliono mappare tutti i nostri DNA per poterne sfruttarea, al meglio, il vantaggio economico che ne deriva come informazioni da vendere alle aziende, agli stati ed alle multinazionali…VADE RETRO, SATANA!!! Stendiamo, poi, un velo pietoso sulle dichiarazioni di Jon Ola Sand. E’ il classico caso di “Pecunia non olet”.

    • 707 ha detto:

      Ma quelli come voi che trovano solo il lato negativo e “massonico” delle cose non avete niente da fare invece di scrivere sul web

      • protovit ha detto:

        Ti assicuro che ho tanto altro da fare, ma ogni tanto trovo il tempo per “distrarmi” piacevolmente con la newsletter di Eurofestivalnews. Ciò non toglie che ho anche il tempo di seguire delle inchieste giornalistiche, anche serie, che hanno già sancito questi aspetti della mappatura del genoma umano. Cosa che consiglierei, e molto, a te che sei così candido ed inesperto. Informati e poi parli. Proprio per avere gli strumenti per scovare il lato “massonico”… :o)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: