Ecco i 69 candidati a Sanremo Giovani: fra loro tre nomi eurovisivi


Sono stati diramati i nomi dei 69 artisti che il prossimo 12 novembre presso gli studi via Asiago a Roma saranno ascoltati dalla commissione artistica del Festival di Sanremo e si giocheranno i 24 posti per le due serate televisive del 20 e 21 dicembre.

Due prime serate al termine delle quali saranno comunicati quelli che a tutti gli effetti saranno i primi due partecipanti a Sanremo (e quindi anche candidati a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest). Come è noto, infatti, quest’anno sul palco dell’Ariston ci sarà una gara ‘open’ con 2 giovani che gareggeranno insieme ai Campioni, con le stesse possibilità di vincere – e quindi volare a Tel Aviv.

Tre nomi eurovisivi saltano all’occhio. Il primo è Federica Abbate, coautrice di ‘Nessun grado di separazione’ di Francesca Michielin (Eurovision 2016) ma ormai anche autrice affermata  per tanti altri (è sua per esempio, anche ‘Roma-Bangkok’, 5 dischi di platino).

Il secondo nome è Andrea Vigentini, corista storico di Ermal Meta (era con lui anche a Lisbona); il terzo invece è Icaro, al secolo Antonello Carozza, già protagonista a Sanremo, sezione giovani nel 2006, con Capirò crescerai e autore di due brani in rappresentanza di San Marino per lo Junior Eurovision Song Contest.

LEGGI ANCHE: Sanremo Giovani 2018, la lista completa dei candidati ed i brani

Federica Abbate è senz’altro il nome più in rampa di lancio, ma nella lista, piena di ex reduci dai talent spiccano anche i La Rua, privati inopinatamente della manifestazione due anni fa nonostante il favore del pubblico; Einar Ortiz, il giovane italo-cubano reduce da una hit estiva e la partecipazione ad Amici; Federico Angelucci, il cantante umbro rilanciato da Tale e Quale Show dopo 10 anni di silenzio discografico; il pugliese Molla, nome emergente del pop italiano.

A giudicare sarà come detto una commissione artistica composta da Claudio Baglioni, direttore artistico del Festival e presidente della stessa; Claudio Fasulo, vice direttore Rai1 ed autore di numerose edizioni del Festival; Massimo Giuliano, ex discografico e conoscitore del panorama musicale italiano ed internazionale; Massimo Martelli, autore tv – già più volte autore del Festival – e regista cinematografico; Duccio Forzano, regista tv con diversi Festival all’attivo e Geoff Westley, tra i più celebri produttori musicali internazionali, autore di alcuni memorabili lavori discografici italiani.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...