Eurovision Song Contest 2019, ecco i sei candidati in corsa per la Germania


La tv tedesca ha reso noti in sei nomi che si giocheranno un posto per l’Eurovision Song Contest 2019, con la speranza di fare meglio di Michael Schulte, quarto l’anno scorso a Lisbona. Da 965 possibili candidati si è arrivati a questi sei attraverso una prima scrematura fatta da una giuria di 100 esperti eurovisivi che ha consegnato una shortlist di 20 nomi, dai quali 20 esperti del settore musicale hanno selezionato i candidati, che attualmente stanno prendendo parte ad un songwriting camp. A febbraio lo show di selezione.

Ecco nel dettaglio i sei candidati.

Aly Ryan, 21 anni, è una interprete nata in Germania e residente a Los Angeles, con all’attivo un EP dal titolo Misfits uscito quest’anno ee recensito dalla prestigiosa rivista musicale americana Billboard. Artista della scena indie, il singolo “No parachute” con cui ha esordito ha avuto un ottimo riscontro su Soundcloud in Germania, Russia, Francia e Nuova Zelanda.

BB Thomaz, all’anagrafe Beatrice Thomas, 33 anni, ha iniziato come attrice emodella per grandi marchi poi ha cominciato la carriera di cantante partecipando a The Voice of Germany nella scorsa stagione nella squadra di Yvonne Catterfeld, chiudendo quarta. Per lei carriera anche da autrice e produttrice per diversi artisti anche fuori dalla Germania. Ha aperto i concerti di numerosi artisti fra cui UB40. Qui uno dei recenti singoli

Lily among Clouds, al secolo Elisabeth Bruchner, bavarese, è una cantautrice che incide per la stessa etichetta della belga Blanche, la Pias. Due album all’attivo, si è esibita anche in Texas al prestigioso South-by-Southwest Festival. Qui una delle sue produzioni

Linus Bruhn, 20 anni, di Amburgo, nel 2015 ha preso parte anche lui a The Voice of Germany. Quando aveva 12 anni ha vinto, imitando Justin Bieber, lo show My name is, versione tedesca di Tale e quale show.  Il suo ultimo singolo Pink glasses,  è uscito lo scorso giugno.

Gregor Hägele, 18 anni anche lui arriva da The Voice, vi ha partecipato nel 2017 (nella stessa squadra di BB Thomaz), dove impressionò tutti con una cover di The A Team di Ed Sheeran. Lui è all’esordio discografico.

Makeda, 27 anni, ha scelto il suo nome d’arte ispirandosi alla Regina di Saba. Viene ada Bonn, ma ha radici a Trinidad, come un altro grande nome dell’eurodance tedesca, Haddaway. Già nella shortlist nel 2017, allora rinunciò volontariamente.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...